IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Operai amianto, l’assessore Vesco fissa un incontro con il sottosegretario Bellotti

Regione. Mercoledì 1 giugno i lavoratori e pensionati che chiedono il riconoscimento dell’esposizione all’amianto incontreranno il neo-sottosegretario al Lavoro, Luca Bellotti. L’incontro è stato fissato dall’assessore regionale al Lavoro, Enrico Vesco dopo la manifestazione di questa mattina di circa 200 persone che sono entrate nel Palazzo della Regione Liguria, rivendicando il riconoscimento dall’Inail dell’esposizione all’amianto.

Dopo alcuni momenti di tensione, dovuti anche all’occupazione della sede della Regione in piazza De Ferrari, una delegazione di manifestanti è stata ricevuta dagli assessori al lavoro, allo sviluppo economico e al bilancio, Enrico Vesco, Renzo Guccinelli e Pippo Rossetti con la richiesta di poter rappresentare le proprie ragioni al Governo, che finora ha più volte promesso un incontro senza mai concederlo, dichiarandosi disposti a proseguire la protesta fino alla certezza di una data di convocazione.

E’ stato l’assessore Vesco, investito della problematica, a contattare e sensibilizzare il Ministero, la Prefettura di Genova e molti parlamentari liguri e fissare così un incontro urgente a Roma con il neo-sottosegretario al lavoro.

“Mercoledì sarò presente anche io – annuncia Vesco – perché voglio essere al fianco dei lavoratori e sostenere le ragioni di queste persone, che hanno diritto ad avere finalmente risposte chiare, certe e inequivocabili”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.