IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra, cooperative-Gariano: il 24 marzo parte il processo

Pietra L. Scatterà il prossimo 24 marzo il processo a carico di di Renato Gariano (ex presidente del Consorzio regionale cooperative ligure), della moglie e dei tre ex presidenti delle cooperative edilizie finite sotto inchiesta nell’ambito dei lavori di costruzione dei 50 alloggi in via Crispi a Pietra Ligure. Oltre a Gariano e la moglie, dovranno rispondere a vario titolo di truffa concussione e falso Graziella Frasca, di Loano, per Alfa Casa; Emanuela Inchingolo, di Pietra, per Domus Uno; Claudio Baietto, di Borgio Verezzi, per Toirano Uno.

A Gariano, Zunino, Frasca e Baietto il pm titolare dell’indagine Danilo Ceccarelli ha contestato anche la truffa aggravata in merito ai contributi pubblici concessi alle cooperative, oltre al falso per aver dichiarato uno stato di avanzamento lavori non corrispondente al vero.

Per Gariano, Frasca, Baietto e Inchingolo è stata contestata anche la concussione a seguito delle presunte minacce a danno dei soci in caso non avessero versato le somme richieste, senza contare l’impedimento sul controllo dei bilanci. Infine, sempre per Renato Gariano e la moglie, tra i reati al vaglio del procedimento, l’utilizzo di materiale edilizio delle coop a scopi privati. Nel corso dell’udienza preliminare i coniugi Gariano verranno difesi dagli avvocati Fausto Mazzitelli e Mariangela Piccone.

Oltre al processo penale resta pendente anche il procedimento civile avviato da un gruppo di soci, che sperano recuperare quanto perso e vedere finite le proprie case.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.