IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tennistavolo: Daniele Facci in evidenza a Lavis e a Torino

Finale Ligure. Ancora risultati di rilievo a livello nazionale per il Tennistavolo Finale Ligure. Questa volta il merito è di Daniele Facci, autore di un doppio exploit.

Mercoledì 6 gennaio ha preso parte alla 20° edizione del “Memorial Demetrio Moser”, torneo internazionale organizzato dallla società trentina Tennis Tavolo Lavis. Le gare si sono svolte presso il palazzetto dello sport di Lavis con la disputa del singolo Quarta Categoria, del doppio misto e del singolo Assoluto.

Daniele Facci è riuscito nell’impresa di conquistare il torneo Quarta Categoria, battendo in finale il bolzanino Martin Unterhauser del Sarnthein Raiffeisen, numero 114 del ranking italiano, che con la sua squadra si trova al vertice del girone A di serie B2. Non pago, Facci ha brillato anche nel torneo Assoluto, dove si è fermato solamente nei quarti di finale, battuto da Davide Gusmini al 5° set.

Il portacolori del Tennistavolo Finale Ligure, sabato 9 gennaio, ha preso parte al torneo Quarta Categoria nazionale di Torino, organizzato dal Tennis Tavolo San Mauro. Facci ha confermato il suo periodo di grazia ed è riuscito ad arrivare nei quarti di finale, in una competizione alla quale erano iscritti 233 pongisti.

Nel girone iniziale il finalese si è sbarazzato di Ivo Rispoli (Saoms Costa d’Ovada) e Davide Gerevini (Asola), sconfitti entrambi in 3 set. Nei 64esimi si è imposto per 3 a 0 su Marcello Benzi (Alessandria) e nei 32esimi ha vinto su Michael Milli (Portammare Pisa), ancora senza cedere nemmeno un parziale. Facci ha perso per la prima volta un set nei 16esimi, opposto a Giuseppe Romano (Brescia), ma si è subito riscattato vincendo i 3 successivi e l’incontro. Negli ottavi ha sfoderato un’altra grande prova, affermandosi per 3 a 0 su Gianpaolo Cangelosi (Raiffaisen Marlin). La sua corsa si è fermata nei quarti di finale, opposto a Paolo Brusa (Varese), in un incontro combattutissimo, come testimoniano i parziali: 12 – 10, 11 – 13, 14 – 16, 12 – 10, 9 – 11.

A Torino buona prova anche per Mario Galbo. Nel girone eliminatorio ha vinto tutti e 3 gli incontri, battendo 3 – 1 Alberto Mazzeri (Vercelli), 3 – 2 Giovanni Spera (Gasp Moncalieri) e 3 – 1 Livio Cettolin (Novate). Nel tabellone ha eliminazione diretta ha cominciato bene, vincendo 3 a 0 su Matteo Pezzatini (Portammare Pisa), per poi arrendersi a Maurizio Castagno (Vercelli), al 5° set di un lungo incontro, nel quale Galbo conduceva 2 a 1.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.