IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Più del 10% dei comuni italiani è coperto dai wireless isp di Assoprovider

Più informazioni su

Assoprovider, da sempre in prima linea per favorire lo sviluppo del Wi-Fi in Italia, ha avviato una mappatura dei Comuni coperti da tecnologia Wireless (Hyperlan e Radiolan) in modalità ultimo miglio: dai primi dati raccolti risulta che più del 10% dei Comuni Italiani sono raggiunti dagli operatori iscritti ad Assoprovider: tra i comuni coperti molti sono soggetti a Digital Divide, ma vengono annoverate anche importanti aree metropolitane come Roma, Palermo, Padova.
Assoprovider sottolinea che per raggiungere questo importante risultato è stata sufficiente la liberalizzazione del WiFi in modalità Ultimo Miglio, eliminando gli inutili vincoli che limitavano la libera iniziativa: questo a testimonianza del fatto che quando la normativa tutela il libero mercato l’imprenditoria sana risponde con le azioni.
A tal proposito Assoprovider auspica che, visti i risultati ottenuti, le Autorità valutino seriamente l’ipotesi di rendere unlicensed parte delle frequenze che verranno liberate dall’analogico, favorendo così la copertura di quelle aree che sono pesantemente discriminate dalla mancanza cronica dei servizi a larga banda ormai assolutamente essenziali per cittadini e imprese.
Assoprovider si augura che le Autorità tengano in considerazione i successi conseguiti con l’Unlicensed e decidano di replicare l’esperienza positiva mettendo a disposizione nuove frequenze, rimediando così agli errori commessi in fase di regolamentazione del Wimax, che, dati i presupposti, difficilmente riuscirà a dare un contributo significativo
alla rimozione del Digital Divide dal nostro territorio.
I dati sulla copertura sono visibili qui.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Da sei mesi “in Savona” attendo il collegamento ADSL promesso dal monopolista (che voglio buttare fuori da casa mia appena possibile).

    Cerchiamo di rendere disponibile questa funzione anche a Savona.