IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Covid non ferma i progetti della scuola Oddo di Tovo a contatto con la natura e l’aiuto della tecnologia

Docenti: "Nonostante i limiti legati alla lontananza fisica, gli educatori hanno saputo creare relazioni con gli alunni"

Più informazioni su

Tovo San Giacomo. I bambini della scuola primaria di Tovo San Giacomo hanno partecipato al progetto “Scuola natura on-air” proposto dagli educatori della colonia “Città di Milano” con sede a Pietra Ligure. Grazie a questa iniziativa, gli studenti hanno potuto viaggiare attraverso immagini, suoni e colori per conoscere alcune delle innumerevoli meraviglie che il nostro pianeta regala.

I percorsi sono stati scelti dalle insegnanti e hanno riguardato tre differenti aspetti: “Il bosco mediterraneo e l’ulivo”, uno dei gioielli del nostro territorio ligure; “Abitare la sostenibilità”, con un approfondimento sul futuro del nostro pianeta e le buone pratiche che ciascuno può adottare per diventare protagonista attivo di un positivo cambiamento; “L’interculturalità come ricchezza” e strumento di conoscenza.

“Oggi, nella grave emergenza sanitaria che stiamo affrontando, è molto importante infondere nei giovani sentimenti di fiducia verso l’altro e la natura che ci circonda – commenta il corpo docente della scuola – Quale mezzo più efficace dell’alimentare curiosità e interesse?”.

“Il progetto ‘Scuola natura’ della città di Milano ha pluriennale esperienza – continua – Per anni gli abitanti di Pietra Ligure e delle cittadine limitrofe hanno assistito, a volte anche partecipato attivamente intervenendo in giochi e cacce al tesoro, alla formazione delle classi delle scuole primarie del comune di Milano che, insieme agli insegnanti, trascorrevano alcuni giorni immersi nel nostro affascinante territorio”.

Ad accompagnare i ragazzi verso la scoperta e la valorizzazione delle meraviglie del nostro territorio, gli educatori: “Oggi, a causa della pandemia che ci ha colpito, non è più possibile svolgere questo importante compito in modo tradizionale – aggiungono i docenti – Scuola Natura però non si è fermata. Con l’ausilio dei mezzi informatici è riuscita a raggiungere i bambini, questa volta direttamente nelle loro classi. Nonostante i limiti legati alla lontananza fisica, gli educatori hanno saputo creare relazioni con gli alunni che aspettavano con allegria l’arrivo degli esperti on-line”.

“Con un pizzico di magia hanno raccontato quanto di bello ci sta aspettando là fuori” concludono gli insegnanti della scuola primaria ‘Tobia Oddo’ di Tovo San Giacomo, che ringraziano di cuore Alessandra, Anna, Francesca, Liviana, Barbara, Angelica e, dietro le quinte, Giulia, Gianluca e Fabrizio che “si sono profusi per rendere possibile questo affascinante progetto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.