IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rabbia e frustrazione, protesta a Savona contro il Dpcm: bar e ristoranti pronti a riaprire alla sera fotogallery

Le categorie economiche savonesi scendono in piazza, cartelli e slogan contro le restrizioni ai locali

Più informazioni su

Savona. Slogan, cartelli e tanta rabbia nella voce dei bar, ristoranti e pubblici esercizi savonesi nel corso della protesta in corso in piazza Mameli a Savona. Diverse categorie colpite dalle restrizioni e limitazioni imposte dall’ultimo Dpcm si sono riunite per dire No alle misure previste per contenere i contagi: “Siamo incazzati neri…” hanno detto senza mezzi termini.

Almeno 200 i manifestanti: “Liberta” e “Lavoro” sono state le altre parole d’ordine urlate con forza nella piazza savonese. Preoccupazione e frustrazione dipinte nei volti, percepite nonostante la mascherina.

Numerosi gli interventi che hanno caratterizzato la protesta: “Basta con il terrorismo mediatico, basta con le chiusure totali, siamo stanchi di questa presa in giro: abbiamo avuto riduzioni del 50% di fatturato, abbiamo fatto uno sforzo enorme per sanificazione, iginizzazione dei locali, rispetto dei protocolli di sicurezza e ora ci troviamo con la prospettiva di chiudere… E’ inaccettabile” affermano molti ristoratori e pubblici esercizi.

“Solo bar e ristoranti provocano assembramenti? E solo a cena? A pranzo no? Siamo solo noi gli untori?”. Queste le domande provocatorie raccolte dai manifestanti.

Infine, l’annuncio choc per proseguire la protesta nei prossimi giorni: “Siamo pronti a riaprire i nostri locali in orario serale, anche se non c’è nessun cliente o gente in giro…”.

Nell’ambito della manifestazione non sono mancati momenti di tensione per la presenza di un persona che ha inveito contro gli organizzatori della protesta, che è stato fatto poi allontanare prima che la situazione potesse creare problemi di ordine pubblico. L’uomo, che ha perso la moglie per il Covid, si è “scagliato” verso i manifestanti per ribadire la necessità primaria di contenere il virus ad ogni costo.

LA DIRETTA DI IVG.IT:

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.