IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D, il Vado torna a mani vuote dalla trasferta di Gozzano risultati foto

Le doppiette di Allegretti e Sylla condannano i rossoblù di mister Tarabotto alla prima sconfitta. Il gol di Tissone rende meno pesante il passivo

Gozzano. Due rinvii nella prima giornata, tre rinvii nella seconda. Inizio difficile per il girone A della Serie D, che conta già cinque incontri da recuperare.

In questo fine settimana sono saltate le partite Chieri-Legnano, Varese-Pont Donnaz e Lavagnese-Casale; le prime due per un caso di positività al Covid, la terza per allerta meteo.

Tutto regolare per il Vado che, dopo l’esordio casalingo di sei giorni fa con la Castellanzese, è tornato in campo oggi contro il Gozzano, allo stadio Alfredo d’Albertas. La trasferta della squadra del presidente Franco Tarabotto, però, non è stata positiva in termini di risultato. I vadesi sono stati battuti 4 a 1.

In breve, la cronaca. Antonio Soda schiera il Gozzano con Ferrara, Olivera, Carboni, Gemelli, Vono, Sylla, Allegretti, Carta, Piraccini, Cella, Pavan.

Riserve Figliuzzi, Gioria, Montaperto, Kayodie, Rampin, De Pace, Mudasiru, Olivato, Bianconi.

Luca Tarabotto presenta il Vado, oggi in campo con la tenuta scura, con il seguente undici: Illiante, L. Casazza, Dagnino, Sampietro, Lala, Tissone, Bacigalupo, Taddei, Valenti, Pasi, Boiga.

A disposizione Luppi, A. Casazza, Barisone, Zaccaria, Merlino, Chicchiarelli, Corsini, D’Antoni, Ravera.

Arbitra Marco Menozzi della sezione di Treviso, assistito da Leonardo Mallimaci e Pasquale Scopelliti (Reggio Calabria).

Prima del fischio d’inizio della partita, giocata a porte chiuse, viene osservato un minuto di silenzio in memoria di Matteo Ravetto e Simonluca Agazzone, calciatori deceduti giovedì, il primo dei quali aveva indossato anche la maglia del Gozzano.

I locali si schierano con il 4-3-3; i liguri con il 4-4-2. Sono i padroni di casa a mantenere maggiormente l’iniziativa, senza però arrivare al tiro. Il campo è appesantito dalla pioggia e il gioco ne risente.

Al 16° il Gozzano sblocca il risultato: Olivera dalla destra mette in mezzo, in area Allegretti gira al volo e insacca il gol dell’1 a 0.

Al 20° conclusione da fuori area di Allegretti, leggermente deviata, blocca Illiante.

I vadesi abbozzano una reazione ed al 23° Dagnino dalla destra mette in mezzo un pallone che supera Ferrara, Pasi riceve e prova il tiro da posizione defilata: sul fondo.

Al 27° traversone in area per Valenti che non riesce a concludere verso la porta.

Alla mezz’ora il raddoppio dei locali: verticalizzazione a cercare Sylla che si libera di Dagnino con un dribblig, si accentra per evitare Tissone e fredda Illiante con un preciso rasoterra per il 2-0. Gran bel gol di Youssouph Cheikh Sylla, appena arrivato dal Piacenza.

Il primo tempo si chiude senza altre azioni degne di nota.

Nel secondo tempo Tarabotto schiera D’Antoni e Corsini al posto di Pasi e Dagnino.

Ad affondare ulteriormente i vadesi ci pensa ancora Allegretti che, al 6°, riceve palla da un incontenibile Sylla e batte per la terza volta Illiante.

La squadra ospite ha uno sprazzo di vitalità al 10°, quando Corsini riceve un lancio da parte di Bacigalupo e in area salta Olivera che lo atterra. Calcio di rigore: Valenti indirizza il pallone alla sinistra di Ferrara che si tuffa e para.

Al 19° Sylla sfugge alla retroguardia vadese, Illiante si oppone alla sua conclusione ravvicinata.

Al 21° D’Antoni chiama Ferrara ad un’impegnativa parata in angolo. Al 25°, tra i locali, dentro Gioria al posto di Vono.

Al 31° il Vado trova la rete. Tissone mette in area un pallone perfetto per l’incornata di Valenti che realizza il 3-1.

Trascorrono un paio di minuti ed il Gozzano ristabilisce le distanze. Gemelli imposta l’azione, serve il pallone a Gioria che prontamente lo tocca in area per Sylla che prima manca la conclusione, poi scaraventa la palla in rete: 4 a 1.

Al 34° Chicchiarelli sostituisce Valenti. Al 35° prova il tiro Piraccini: alto sopra la traversa.

Al 42° in campo Bianconi al posto di Carta, al 46° entrano Olivato, Rampin e Montaperto, escono Piraccini, Allegretti e Sylla.

Dopo un paio di minuti di recupero, finisce con la vittoria per 4-1 del Gozzano, che era al debutto stagionale dopo il rinvio di domenica scorsa.

In classifica, pertanto, il Vado resta fermo con 1 punto all’attivo. Domenica 11 ottobre alle ore 15, al Chittolina, ospiterà il Borgosesia, oggi vittorioso sull’Imperia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.