IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gabbiano reale incastrato per ore viene salvato dai vigili del fuoco, Enpa ringrazia foto

I vigili del fuoco lo hanno salvato in un momento in cui non c'erano interventi urgenti da svolgere

Più informazioni su

Millesimo. “Anche con il coronavirus continua ininterrotta, nel rispetto delle vigenti norme di tutela ed autotutela (rispetto delle distanze e limitazione degli spostamenti), l’attività dei volontari della Protezione Animali savonese a favore dei gatti liberi feriti e malati e della fauna selvatica ferita o in difficoltà; malgrado la riduzione del traffico automobilistico non diminuiscono gli investimenti di animali, forse resi più fiduciosi dalle strade semideserte”. A parlare è l’Enpa, che racconta di un salvataggio di un gabbiano a Millesimo.

“Un gabbiano reale – racconta la protezione animali – è rimasto per molte ore incastrato con un’ala appeso alla grondaia di un tetto di via Piani della Madonna a Millesimo; una squadra dei Vigili del fuoco (che gli animalisti ringraziano), in un momento di calma dagli interventi urgenti, lo ha liberato e consegnato alle cure dei volontari”.

Il volatile aveva bisogno di una urgente sutura ed è stato operato dal veterinario: ora sta bene ed è in cura e convalescenza, in attesa di guarire ed essere rimesso in libertà.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.