IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, sbloccati 1,7 mln. Giampedrone: “Serviranno per la manutenzione dei rii della Liguria”

Alla Provincia di Savona saranno destinati 511.172 euro

Regione. Un milione e 700mila euro per interventi di manutenzione dei corsi d’acqua minori contro il rischio idrogeologico sugli alvei di tutto il territorio ligure (di cui oltre 500mila destinati al savonese). Sono stati stanziati oggi dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Ambiente e alla Protezione civile Giacomo Giampedrone.

Le risorse saranno trasferite a tutti i 234 Comuni liguri sulla base delle necessità evidenziate dai territori e delle esigenze di manutenzione delle aree correlate con gli elementi di rischio, privilegiando i Comuni con il maggior numero di abitanti in territori caratterizzati da aree soggette ad inondazione.

I contributi previsti andranno da un minimo di 4mila euro per tutti i Comuni a un massimo di 30mila euro, senza alcun obbligo di cofinanziamento.

“Con questo finanziamento di risorse proprie di Regione Liguria, ancora una volta – spiega l’assessore Giacomo Giampedrone – diamo una risposta importante a tutto il territorio ligure e alle esigenze di pulizia e manutenzione degli alvei, invertendo la tendenza di una risposta emergenziale e cercando anticipare gli eventi consentendo ai Comuni di prepararsi per tempo alla stagione autunnale con un’azione preventiva. Si tratta di un contributo su interventi prioritari che le amministrazioni sceglieranno relativi alla manutenzione ordinaria e straordinaria dei colatori minori di loro competenza”.

I finanziamenti stanziati sono stati così suddivisi: 511.172 euro per la provincia di Savona; 430.997 per la provincia di Imperia; 518.092 per la provincia di Genova; 322.736 per la provincia della Spezia.

Luca Garibaldi, consigliere regionale del Pd ligure e vicepresidente della commissione ambiente, lancia la frecciata: “La Regione stanzia i fondi per la pulizia dei fiumi da destinare ai Comuni. Ma taglia 150 mila euro rispetto all’anno scorso. Nel 2018 erano stati messi a disposizione un milione e 850 mila euro, quest’anno si è scesi un milione e 700 mila. L’assessore Giampedrone, in consiglio regionale, a una mia precisa domanda aveva che i fondi sarebbero arrivati. Ma ora scopriamo che sono meno di quanto ci aspettavamo. Visto che si parla di un argomento molto importante, e cioè la messa in sicurezza dei territori, crediamo che la regione debba recuperare al più presto questi 150 mila euro mancanti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.