IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallacanestro Alassio, tempo di playoff per Under 15 Eccellenza e Under 14 élite

Un'ottima prestazione non basta per frenare il Canaletto; vittoria sofferta con il Blue Sea Lavagna

Alassio. Sono gli unici due campionati che in Liguria, a livello maschile, qualificano alle finali nazionali e la Pallacanestro Alassio è protagonista in entrambe le categorie tra le squadre liguri più forti delle due annate.

L’Under 15 Eccellenza ha raggiunto il prestigioso traguardo delle semifinali playoff e in gara 1 i gialloblù sono andati a far visita al Canaletto alla Spezia.

La squadra di casa è la naturale favorita avendo vinto il girone ma gli alassini non ci stanno a far da vittime sacrificali e per più di 30 minuti stanno totalmente in partita. I primi cinque minuti vedono Alassio avanti 6-8 prima della rimonta spezzina che chiude il quarto avanti 18-13; nel secondo periodo la gara prosegue in completo equilibrio con gli spezzini che vincono solo di 2 il tempo andando all’intervallo lungo avanti 33-26. Dopo il riposo Alassio si porta a meno 4 ma con una situazione falli deficitaria vedendo via via uscire per 5 falli Porcella, Iaria e Giribaldi il terzo periodo si chiude con Canaletto avanti di 9, 47-38. Nell’ultimo tempo, vista l’assenza dei tre e il leggero infortunio occorso ad Arrighetti la forbice si allunga fino al 72-50 finale ma con un’ottima prestazione dei ragazzi ponentini.

“E’ stata una bella partita, giocata quasi alla pari per più di 30 minuti. Canaletto è squadra molto forte, ulteriormente rinforzata rispetto allo scorso anno dall’arrivo di un altro ragazzo di Bordighera che ha fatto il Toroeo delle Regioni e da un giocatore straniero bravo. Noi, rispetto a loro, patiamo tanto più che per i centimetri per i chilogrammi di differenza però siamo convinti che la forbice si stia riducendo e quando i ragazzi completeranno lo sviluppo chissà. Sabato ci sarà gara 2 e purtroppo per l’indisponibilità del palazzetto e di una struttura alternativa non potremo giocarla ad Alassio. Ringraziamo Albenga che ospiterà gara 2 dove cercheremo di fare del nostro meglio per provare a metterli in difficoltà”.

L’Under 14 élite invece inizia dai quarti di finale e in gara 1 con Blue Sea Lavagna sembra essere una formalità dopo l’11-0 iniziale e il 24-7 di fine primo periodo per i ragazzi alassini ma nonostante il ripetere da parte dello staff che la partita non era finita Lavagna pian piano recupera e va all’intervallo sotto di 9. Nel terzo tempo la compagine tigullina risucchia ancora qualche punto ai gialloblù e a cinque minuti dalla fine il Lavagna va in vantaggio anche di quattro punti. A quel punto l’Alassio reagisce e riesce a pareggiare la partita andando ai supplementari: nell’overtime i gialloblu costruiscono un buon vantaggio e vincono 75-68 una partita molto complicata.

“Abbiamo iniziato benissimo ma poi ci siamo adagiati contro un’ottima squadra che ci ha messo in difficoltà. Siamo ben consci che i playoff sono impegnativi e giovedì ci sarà gara 2 a Lavagna… sarà durissima!”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.