IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Podismo: Ghebrehanna Savio ed Elisa Rullo sono i più veloci nella Marina di Loano foto

Si è svolta questa sera la gara organizzata dall'Asd RunRivieraRun, ultima tappa del circuito tune-up

Loano. Dopo Borghetto Santo Spirito, Borgio Verezzi, Pietra Ligure e Finale Ligure, nella serata di sabato 26 agosto è toccato a Loano ospitare la quinta ed ultima tune-up del Grand Prix RRR 2017, circuito podistico organizzato dall’Asd RunRivieraRun in vista della mezza maratona di fine ottobre.

La più veloce delle cinque gare, la Marina Classic, giunta alla sua quinta edizione, si è corsa come da tradizione nel porto di Loano, tra moli, yacht ed attività commerciali. Un percorso leggermente inferiore ai 5 chilometri, 4,84 per l’esattezza, di grande intensità. È stato riproposto l’identico tragitto dell’anno scorso. La partenza è stata data alle ore 20; al via complessivamente 256 atleti, numero che conferma il buon appeal della gara, che si sono sfidati in una serata dalla temperatura gradevole.

Così come lo scorso anno ad imporsi è stato Ghebrehanna Savio del Cambiaso Risso Running Team, facendo ancora meglio rispetto al 2016: 15’30” il suo tempo. Seconda posizione per Salah Ouyat (Atletica Palzola) in 15’44”; terzo Gabriele Tonon (Cambiaso Risso) in 15’52”.

Seguono 4° Alessandro Benati (Atletica Cogne) 16’08”, 5° Alessandro Arnaudo (Podistica Castagnitese) 16’36”, 6° Silvio Braida (Valtanaro) 16’45”, 7° Diego Naronte (Cral Reale Mutua) 17’08”, 8° Omar Luca Morea (Cral Reale Mutua) 17’15”, 9° Carlo Cangiano (Albenga Runners) 17’21”, 10° Luca Scarfò (RunRivieraRun) 17’26”, 11° Fabrizio Fattor (Albenga Runners) 17’35”, 12° Pietro Stassi (runcard) 17’40”, 13° Giacomo Ambrosino (Atletica Gio 22) 17’50”, 14° Daniel Polizzi (Riviera Triathlon) 17’59”, 15° Bruno Giraudo (Marathon Club Imperia) 18’03”, 16° Mirko Ferrando (Atletica Ceriale) 18’08”, 17° Luca Morali (GS Orobie) 18’14”, 18° Alessandro Gazzano (Runners Loano) 18’17”, 19° Davide Aicardi (RunRivieraRun) 18’19”, 20° Mattia Borda Bossana (19Hundred Triathlon) 18’19”.

E ancora 21° Danilo Cinarelli (Città di Genova) 18’22”, 22° Simone Delmonte (RunRivieraRun) 18’22”, 23° Luca Salmoiraghi 18’23”, 24° Pierangelo Dutto 18’30”, 25° Roberto Stuffo (Podistica Savonese) 18’31”, 26° Andrea Verderame (Atletica Run Finale) 18’32”, 27° Mauro Brignone 18’47”, 28° Patrizio Vadone (RunRivieraRun) 18’48”, 29° Adriano Bertano (RunRivieraRun) 18’49”, 30° Marco Ghisolfo (Albenga Runners) 18’56”, 31° Gabriele Barlocco (Atletica Cairo) 19’01”, 32° Fabio Monza 19’05”, 33° Simone Candotti (Runners Loano) 19’07”.

Al 34° posto assoluto, prima tra le 72 donne in gara, Elisa Rullo (Tiger Sport), vincitrice con il tempo di 19’10”. Seconda Clara Rivera (Atletica Cairo), 43ª in 19’29”, terza Claudia Solaro (Vittorio Alfieri), 45ª in 19’44”.

La classifica prosegue con 35° Sergio Pizzo (Cisano 2.0) 19’14”, 36° Luigi Re (Podistica Torino) 19’15”, 37° Marco Mazzei (Trilogy) 19’19”, 38° Italo Bogliolo 19’24”, 39° Raffaele De Lauretis (Pro San Pietro) 19’25”, 40° Fabrizio Casagrande (Atletica Palzola) 19’25”, 41° Paolo Viale (PAM Mondovì) 19’26”, 42° Marco Bolla 19’27”, 44° Alessandro Bonansea (Vigone che Corre) 19’38”, 46° Andrea Panassivi (Bentegodi Verona) 19’45”, 47° Daniele Augustoni (RunRivieraRun) 19’46”, 48° Jacopo Vassallo 19’48”, 49° Giovanni Zuffo (Runners Loano) 19’52”, 50° Paolo Desalvo (RunRivieraRun) 19’54” e via via tutti gli altri, per un totale di 184 uomini al traguardo.

A completare la top ten femminile troviamo 55ª Yana Khmeleva 20’12”, 58ª Cassandra Sprenger 20’20”, 65ª Eleonora Serra 20’28”, 68ª Angelica Scordamaglia (RunRivieraRun) 20’44”, 70ª Alice Nattero (Albenga Runners) 20’50”, 74ª Anna Trasino (Calvesi) 21’06”, 85ª Barbara Dessino (Atletica Cairo) 21’22”.

Nelle singole categorie anagrafiche, dalle quali sono stati esclusi i primi dieci e le prime dieci assoluti, hanno primeggiato Pietro Stassi (M0-34, 2° Daniel Polizzi, 3° Mirko Ferrando), Giacomo Ambrosino (M35-44, 2° Andrea Verderame, 3° Patrizio Vadone), Fabrizio Fattor (M45-54, 2° Bruno Giraudo, 3° Luca Morali), Mauro Brignone (M55-64, 2° Gabriele Barlocco, 3° Giovanni Zuffo), Paolo Angotti (M65 e oltre, 2° Gianni Pandoro, 3° Pierino Calvini); Luisa Malanchini (F0-34, 2ª Giulia Siccardi, 3ª Deborah Bongiovanni) Barbara Meinero (F35-44, 2ª Chiara Perego, 3ª Raffaella Gamba), Nella Andronaco (F45-54, 2ª Romana Zinola, 3ª Ornella Turrini), Fernanda Ferrabone (F55-64, 2ª Patrizia Negri, 3ª Silvana Gavioli), Irene Stringo (F65 e oltre, 2ª Imma Fersini).

Tra qualche giorno sarà resa nota la classifica finale del circuito tune-up; la premiazione avverrà il 28 ottobre all’expo village di Finalborgo della RunRivieraRun International Half Marathon.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.