IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pugilato: Lisa Bellugi entusiasma in terra lombarda

La 15enne della della Pugilistica Carlevarino prevale su un'avversaria di un anno più grande

Savona. Sabato 3 ottobre, nel centro sportivo di Cesate, in provincia di Milano, si sono tenuti i campionati regionali lombardi di pugilato.

Fuori torneo, come rappresentante dell’unico team ligure, ha combattuto la 15enne Lisa Bellugi, per la storica società savonese Pugilistica Carlevarino.

La giovane Lisa ha combattuto contro la boxeur di casa Vittoria Ponti della Palumbo Boxe di Garbagnate Milanese, atleta di un anno più grande, per la categoria junior 50 kg.

Dopo un primo round in cui le avversarie si sono studiate tatticamente, nella seconda e terza ripresa Lisa è uscita sulla distanza. La giovanissima biancorossa, con una serie efficace di diretti e ganci, ha messo in difficolta la pugile milanese. Il match si è concluso con la meritata vittoria di Lisa, appezzata da tutto il pubblico, che ha accompagnato l’incontro con un tifo da stadio.

Sono soddisfatta e contenta – commenta Lisa Bellugi -, l’impegno e la dedizione sono stati ripagati. Inoltre ringrazio i tecnici Renesto, Papaleo e Cocca che con l’aiuto degli ex pugili Introna (ex campione d’italia), Margiotta, Cozza e Coletto mi hanno aiutato con consigli tecnici e tattici”.

Il prossimo impegno per la Pugilistica Carlevarino sarà sabato 10 ottobre a Millesimo, dove combatteranno i “veterani” Kuka, Polidori e Rami. L’evento, organizzato dal maestro Dibari della ASD Arti Marziali di Savona, porterà indubbiamente a Millesimo un nutrito pubblico.

Nella foto, da sinistra: il tecnico Gianni Malvaso della Bruno Arcari Genova, Lisa Bellugi e Glauco Cocca della Pugilistica Carlevarino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.