IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Savona in Sardegna, Salvatore Cardia ha finalmente una casa

Savona. Dal freddo furgone parcheggiato a Savona ad un comodo alloggio in Sardegna con cucina, camera e bagno.

La storia di Salvatore Cardia che aveva colpito più di un savonese ora ha un lieto fine. Salvatore ha trovato anche un lavoro saltuario così da poter vivere abbastanza tranquillo con la moglie invalida.

L’odissea di Salvatore era stata raccontata anche da Striscia la Notizia, al TG3 regionale e Cronaca Vera. Lui senza lavoro e sua moglie (invalida al 50%). Per due lunghissimi anni hanno vissuto nel loro furgone a Savona esposti al freddo  dentro la loro abitazione fatta di lamiera e poca roba da vestire.

A Savona avevano chiesto un posto dove poter dormire: “Non chiediamo una villa, come non chiediamo neanche un appartamento da 90mq, ma semplicemente un angolo cottura, una cameretta e un bagno. Cioè un tetto non in lamiera da poterci vivere dignitosamente da persone civili”, aveva detto Cardia l’anno scorso preoccupato per la moglie che è gravemente malata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.