IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carcare, IVG.it a casa di Annalisa Scarrone: parlano papà, zio e fan club (foto) foto

Carcare. Le telecamere di IVG.it sono andate nella casa di Annalisa Scarrone, la cantante carcarese protagonista della trasmissione “Amici” di Maria De Filippi. La giovane Annalisa ha ormai catturato l’attenzione di tutta la Val Bormida che si è stretta attorno alla sua rappresentante con un fan club che ha sempre più iscrizioni su Facebook, senza contare anche l’appoggio ed il sostegno dell’associazione “Le Stelle” di Cengio. L’associazione ed il fan club guarderanno assieme la puntata di domenica prossima, con l’obiettivo di realizzare un un televoto “strategico” che possa aiutare la concorrente carcarese a proseguire la trasmissione.

“Si sta comportando benissimo – dice Laura Monopoli, presidente del fan club e grande amica di Annalisa -, ha capacità tecniche ed interpretative uniche e questo lo sta dimostrando, nonostante chi la vuole fare apparire fredda e poco sensibile. Anche nel duetto con Alessandra Amoroso ha trasmesso emozione e passione nella sua interpretazione…”.

Quanto al proseguo della gara: “La vedo molto bene, riesce ad interpretare qualsiasi canzone, da Mina fino ai giorni nostri, è una cantante completa e non credo che sarà in difficoltà nell’affrontare le prossime sfide…” aggiunge Laura.

Ma è stato il padre Elvio a spiegare le origini della passione canora e musicale di Annalisa, che l’ha portata ad arrivare e a partecipare con successo alla trasmissione “Amici”: “E’ una passione cresciuta negli anni e che ha perseguitato in senso buono la nostra famiglia, fin dalle elementari…E’ stato il prof di musica delle medie che ci ha invogliato a farla studiare musica e canto…Senz’altro nella sua formazione ha avuto un ruolo fondamentale di Danila Satragno, che ha sempre creduto nelle possibilità di Annalisa”.

“Io ho sempre appoggiato questa sua carriera – dice ancora il padre -, l’ho consigliata di studiare musica e e di fare la facoltà di fisica e tempo perso…Io non so come potrà andare la trasmissione, mi augurio che Amici possa essere un buon trampolino di lancio…Io la sosterrò sempre…”. Il padre di Annalisa, alla fine non nasconde la speranza di vedere arrivare in alto la sua Annalisa: “Non sono un esperto ma ha sento che ha le carte in regola per fare un grande risultato, come dimostrano i suoi indici di gradimento, anche se per me vedere la trasmissione è un mal di stomaco continuo, troppa emozione…”.

Grossa fetta di responsabilità, si fa per dire, nel trasmettere la passione musicale e canora l’ha avuta lo zio Aldo, che ha portato a casa primi dischi che ha ascoltato Annalisa: “La passione per la musica è stata comune, ascoltavano rock e jazz  e poi si discuteva sulle canzoni e sugli stili musicali…Posso affermare che senz’altro Joni Mitchell e Bjork sono le due cantanti a cui Annnalisa è più legata e che interpreta in maniera speciale…Per la gara credo che potrà dire la sua fino in fondo, ha capacità e grinta, la nostra Annalisa…”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.