La Coppa del Mondo di danza paralimpica entra nel vivo: in arrivo le delegazioni - IVG.it
World para dance cup

La Coppa del Mondo di danza paralimpica entra nel vivo: in arrivo le delegazioni

I circa 300 partecipanti stanno giungendo in Liguria. Da venerdì al Tower Airport Genova le gare

danzasportiva_area_gara

Genova. Gare, coreografie e acrobazie spettacolari. Al Tower Airport Hotel di Genova, entra oggi nel vivo la World Para Dance Cup 2021 con l’arrivo delle 12 delegazioni internazionali per un totale di oltre 300 partecipanti. Sono venti le discipline in programma da venerdì 4 a domenica 6 giugno per la Coppa del Mondo di Danza Sportiva in Carrozzina. Un programma ricco che vedrà impegnati a Genova, tra gli altri, nove campioni del mondo in carica provenienti dall’Est europeo.

La Coppa del Mondo prevede l’avvio delle competizioni venerdì alle 15 con la presentazione degli atleti e il ‘General look’ per le Class 1 e Class 2 di disabilità in cui i giudici osservano e valutano il grado di disabilità degli atleti in gara. Poi iniziano le prime performance con le finali delle categorie Mens’ single Conventional Class 1, Men’s single Conventional Class 2, Duo Freestyle Class 1, Duo Freestyle Class 2, Women’s Freestyle Class 1, Combi Standard Class 1, Combi Standard Class 2 e il Duo Standard Class 1 & 2.

Sabato sono in programma, sempre a partire dalle 15, le finali delle categorie Men’s Fresstyle Class 1, Men’s Freestyle Class 2, Women’s Freestyle Class 2, Combi Latin Class 1, Combi Latin Class 2 e Single Junior. Domenica, con inizio alle 11, le finali del Women’s Single Conventional Class 1, Women’s Single Conventional Class 2, il Duo Latin Class 2, Duo Latin Class 2, Combi Freestyle Class 1, Combi Freestyle Class 2. Alle ore 18 in programma la cerimonia di premiazione e quindi la conclusione della manifestazione.

Grande attenzione per i rappresentanti liguri della danza sportiva. La genovese Chiara Alberti (Amo Bailar) sarà impegnata in carrozzina nel Combi Standard venerdì pomeriggio insieme al partner Simone Malatino. La savonese Chiara Bruzzese (Semplicemente Danza) sarà in pista venerdì nel single Women Freestyle Class 1 e domenica nel Combi Freestyle Class 1 con Antonhy Oggero Alves. Per World Dance Liguria, nella giornata di domenica, il savonese Enrico Gazzola in carrozzina in coppia con Corinna Parodi Brondo nel Combi Freestyle Class 2.

Il Freestyle è la categoria che mette in mostra le abilità tecniche specifiche della danza e acrobatiche dei singoli atleti che saranno impegnati nel singolo maschile, nel singolo femminile ma anche nel combi (un atleta in carrozzina e uno in piedi) e nel duo (entrambi in carrozzina). A questi si aggiungono poi le danze standard (sempre in duo e combi) e le danze Latino americane con gli atleti che faranno le loro coreografie di danza con i ritmi latini, anche in questo caso presente sia la categoria duo che combi. Nella disciplina Conventional gli atleti saranno in gara in un mix tra due balli di danze standard e tre di danze latino americane. Spettacolo anche con le performance dei giovanissimi della categoria Junior, atleti tra i 13 e i 16 anni di età. Tra le danze presenti nella manifestazione. Le danze Standard prevedono il valzer inglese, il valzer Viennese, il tango, il quickstep e lo slow foxtrot. Le danze latino americane vedranno gli atleti impegnati nel samba, nel cha-cha-cha, nella rumba, nel paso doble e il Jive. Saranno nove i giudici che valuteranno le performance degli atleti in carrozzina.

“La grande partecipazione e la qualità tecnica presente a Genova sono il segno della voglia di ripartire da parte di tutto il movimento della danza sportiva – spiega Michelangelo Buonarrivo, presidente Fids Liguria e team leader del comitato organizzatore -. Ci saranno tantissimi campioni del mondo per una manifestazione che sarà, svolta in assenza di pubblico e in totale sicurezza per le delegazioni presenti grazie alla preziosa collaborazione di Croce Rossa e ASL 3 Liguria” conclude Buonarrivo.

L’evento è organizzato dal World Dance Liguria grazie al contributo del Comune di Genova e della Regione Liguria con la collaborazione dell’Aeroporto di Genova, della Croce Rossa Italiana, di ASL 3 Liguria, del Tower Genova Airport Hotel, della Federazione Italiana Danza Sportiva e del Comitato Italiano Paralimpico. E’ garantito il pieno rispetto dei protocolli e delle normative anti Covid-19 previsti per i grandi eventi internazionali.

leggi anche
Enrico Gazzola e Lorella Brondo
Ci siamo!
World Para Dance Cup: emozioni, aspettative e pensieri degli atleti liguri in gara
danza paralimpica
Al tower airport hotel
Si accende la Coppa del Mondo di danza paralimpica con le prime medaglie
WorldParaDanceSport_2
World para dance cup
Danza paralimpica, Coppa del Mondo nel segno di Russia e Ucraina

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.