IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ex mattatoio di Alassio, quasi concluso il primo lotto di interventi

Stamattina sopralluogo di Melgrati e Giannotta

Alassio. Questa mattina il sindaco di Alassio Marco Melgrati e l’assessore ai lavori pubblici Franca Giannotta hanno effettuato un sopralluogo al cantiere dell’ex mattatoio e hanno incontrato l’associazione “U Massatoiu” che da sempre accende i riflettori e si adopera perchè questa struttura nel cuore della Fenarina non sia dimenticata.

“Ma questa amministrazione non ha mai voluto dimenticare il Mattatoio – spiegano Melgrati e Giannotta – anzi, preso in mano il progetto ha avviato subito i confronti per sbloccare la situazione di stallo che caratterizzava l’iter. Le verifiche e le eccezioni sollevate dalla Soprintendenza in un primo momento hanno sicuramente rallentato il cantiere che oggi però sta rispettando il cronoprogramma e a breve sarà riconsegnato”.

Quasi conclusi, infatti, gli interventi sui primi due edifici, quelli più piccoli: “Mancano gli impianti e i serramenti – aggiungono Melgrati e Giannotta – Proprio in questi giorni abbiamo chiesto al progettista, ingegner Felice Dotti, di verificare i costi per questi interventi, per il collegamento tra i due edifici e per l’area immediatamente esterna in modo da poter programmare un secondo lotto di lavori per rendere fruibile alla città e alla Fenarina, in tempi ragionevoli, questa prima parte dell’impianto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.