IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Più di 1.400 richieste allo Sportello Lavoro Cisl Imperia Savona: “Pandemia effetti devastanti sull’occupazione”

Nonostante le restrizioni, il servizio ha continuato ad operare senza interruzione

Savona. “In provincia di Savona e Imperia la pandemia sta determinando effetti devastanti sull’occupazione, già da anni su livelli emergenziali”. Questo l’allarme lanciato dallo Sportello Lavoro della Cisl Imperia Savona, che dal 1° gennaio 2020 al 31 ottobre 2020 ha accolto più di 1.420 richieste.

Nonostante le restrizioni, infatti, lo sportello ha continuato ad operare senza interruzione “per aiutare concretamente chi ha avuto la sfortuna di perdere il lavoro, chi è in cerca di una prima occupazione, i tanti giovani che non stanno più seguendo un percorso di soldi e che non hanno un’occupazione, le tante persone disorientate da un cambiamento radicale del mondo del lavoro sempre più digitalizzato”.

“Tante, tantissime persone, soprattutto coloro che vivevano di lavori stagionali nel commercio, nel turismo e nella filiera agro-alimentare – dichiara Antonietta Pistocco, segretaria confederale Cisl Imperia Savona, – sono in grande difficoltà non avendo più una fonte di reddito certa. Le piccole e medie imprese stentano a mantenersi a galla, numerose famiglie ricevono sostentamento solo da forme di sussidio, dagli aiuti che arrivano dai servizi sociali o dalle varie associazioni. Come organizzazione sindacale sentiamo forte il dovere di dare il nostro contributo per offrire una prospettiva, un orientamento, una visione progettuale d’insieme e siamo, quindi, impegnati in ogni contesto, in ogni tavolo per favorire lo sviluppo futuro del nostro territorio e nell’immediato ci troviamo ogni giorno a fianco di chi si trova in difficoltà”.

Più di 1.400 le istante presentate ai vari sportelli, la maggior parte da persone comprese nella fascia di età 35-60 anni, mentre gli under 35 rappresentano circa il 35%  e gli over 60 il 9%. Il 20,4% circa di chi ha usufruito del servizio è di nazionalità straniera. Le pratiche espletate durante l’attività nel periodo gennaio-ottobre 2020 registrano numeri considerevoli: 125 curriculum vitae redatti ex novo, 140 candidature al Centro per l’Impiego, 244 dimissioni telematiche, 247 iscrizioni su Mi Attivo, 131 Naspi.

“Sono orgogliosa di poter comunicare – aggiunge Antonietta Pistocco – che siamo stati accreditati da Regione Liguria come Ente per dare informazione ed orientamento sul Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile Nuova Garanzia Giovani – una straordinaria opportunità per i giovani dai 15 ai 29 anni. Abbiamo attivato ben cinque punti dove viene erogato il servizio con orario dedicato: Ventimiglia, Sanremo, Imperia, Albenga, Savona. I nostri cinque sportelli, denominati ‘Youth Corner’, svolgono attività di accoglienza, orientamento e individuazione delle necessità e potenzialità dei giovani e permettere così l’individuazione del percorso più in linea con le loro attitudini e le loro esperienze professionali”.

Naturalmente, a causa delle precauzioni che tutti dobbiamo adottare per tutelare la propria e l’altrui salute, si può accedere allo Sportello Lavoro e agli altri servizi CISL solo tramite appuntamento da prendere telefonando al centralino: 019/840041 per la provincia di Savona o scrivendo a ust.imperia.savona@cisl.it

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.