Raddoppio ferroviario, la Lega: "Nel Decreto Rilancio un emendamento per chiedere il completamento" - IVG.it
Impegno

Raddoppio ferroviario, la Lega: “Nel Decreto Rilancio un emendamento per chiedere il completamento”

Presentato da Edoardo Rixi, primo firmatario dell'emendamento, Flavio Di Muro e Sara Foscolo

Liguria. “Il raddoppio ferroviario del Ponente non può più aspettare: abbiamo autostrade in tilt, cantieri che trasformano in odissea il viaggio anche solo per raggiungere il capoluogo ligure dalla provincia di Imperia, nessun collegamento all’Alta Velocità e voli azzerati da Nizza. La Lega ha presentato un emendamento al dl Rilancio per l’autorizzazione allo stanziamento di 1,5 miliardi di euro, 750 milioni per il 2020 e altrettanti per il 2021, per il completamento del doppio binario tra Finale Ligure e Andora, per altro già previsto dal contratto di programma 2021-2027 tra Mit e Rfi”. Lo dichiarano i deputati liguri della Lega Edoardo Rixi, primo firmatario dell’emendamento, Flavio Di Muro e Sara Foscolo.

“Con la Lega al governo la Genova-Ventimiglia è stata inserita tra i corridoi Ten T di interesse internazionale sia per il traffico passeggeri sia per le merci. La nuova opera contribuirà all’aumento della capacità di traffico, alla riduzione dei tempi di percorrenza per pendolari e turisti, all’incremento dei livelli di sicurezza con l’eliminazione dei passaggi a livello, delle tratte esposte a erosione marina e a rischi idrogeologici, la messa in sicurezza delle gallerie e l’adeguamento a moderni standard idraulici”.

“Per accelerare i tempi per l’avvio dei lavori, il raddoppio è stato inserito tra le opere dello Sblocca Cantieri: con la nomina di un commissario straordinario sul modello Genova, attesa da un anno, potrebbe essere avviato in tempi brevi, con un netto taglio alla burocrazia. Vista condivisione del progetto, almeno a parole, di tutte le forze politiche, auspichiamo che il nostro emendamento trovi piena approvazione e sostegno da parte di tutti gli schieramenti parlamentari”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.