IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Come scegliere la cabina giusta per la tua crociera

"Tutti a Bordo" è la rubrica di IVG dedicata al mondo delle crociere, ogni sabato a cura di Rosalba Scarrone

Più informazioni su

Basta scegliere la giusta cabina ed è subito crociera.

La scelta della cabina, per un viaggio in crociera, è molto importante. Ciò non vuol dire però, che non si possa fare una bella crociera, anche in una cabina interna, che è l’opzione meno onerosa in assoluto. Partire informati è essenziale: se si è ben consapevoli della propria scelta, non si può restare delusi, si deve però evitare di farsi convincere da terzi a scegliere una categoria di cabina che, nonostante il prezzo, non fa per noi.

Inizio quindi col dire, che le categorie standard sono interna, esterna e balcone, su tutte le navi da crociera del mondo, tranne alcune che non hanno balconi, perché di piccole dimensioni e non di recente costruzione.

Le cabine interne, non hanno finestra o oblò che sia, ma l’impianto di condizionamento garantisce un’ottimo ricambio d’aria. A disposizione un letto matrimoniale, convertibile in due letti singoli, scrivania, bagno con doccia e armadio. Alcune cabine sono ad occupazione quadrupla, con letti a castello a scomparsa. Viaggiare in un’interna quadrupla, richiede spirito d’adattamento, perché lo spazio per 4 persone è limitato, ma se due sono bambini, il costo della crociera, si abbatte di molto. Calcolate che tante compagnie, fanno viaggiare gratis i bambini, a volte anche fino al raggiungimento dei 18 anni. Controllate sempre il regolamento in vigore per questa opzione. Tasse portuali ed assicurazione sono obbligatorie, come le quote di servizio, che sulla maggior parte delle Compagnie, vengono addebitate sul conto di bordo.

Esistono cabine con vista parzialmente o totalmente limitata, ma nelle quali entra luce dalle finestre collocate dietro alle scialuppe, queste cabine hanno un ottimo rapporto qualità prezzo.

Le soluzioni con finestra o oblò, sulle navi di nuova generazione, sono di più ampie dimensioni, spesso hanno un divano a tre posti convertibile in letto e se quadruple, un ulteriore letto a castello a scomparsa. Dipende dalle navi, controllate bene la planimetria e soprattutto i mq che vengono sempre inseriti nei cataloghi. Solitamente le cabine con finestra si trovano ai ponti più bassi, o ad estrema prua della nave.
Vi sono invece cabine interne su quasi tutti i ponti.
Raramente vi sono sistemazioni quintuple, capita solo su alcune navi, oppure su richiesta di “forzatura” ed aggiunta di una brandina a discrezione della Compagnia.

Le cabine con balcone sono più costose, ma regalano più emozioni ed il contatto col mare è impagabile, le Compagnie da crociera, costruiscono oggi, navi con un numero sempre maggiore di cabine con balcone o veranda, come vengono spesso identificate, sui cataloghi, troverete le misure sia della stanza che del balcone, potrete così rendervi conto dello spazio che avrete a disposizione, sono molte le varianti per questa tipogia di cabine.
Il prezzo a catalogo, varia anche dalla posizione, la vicinanza agli ascensori offre più comodità e quindi si paga di più, anche i ponti più alti, avere le piscine a portata di mano, oppure il buffet, fa sì che le cabine vengano inserite in una fascia più alta di prezzo.

Io ho viaggiato in molte tipologie di cabine e le conosco tutte o quasi, per averle filmate e fotografate, non posso negare che alcune siano veramente “super”, ma devo aggiungere che ho fatto crociere bellissime anche in cabina interna o esterna. Non sempre si hanno a disposizione grandi cifre per fare un viaggio, ma si ha SEMPRE voglia di partire, ed allora fatti bene i conti, che importa se per raggiungere il Brasile o i Caraibi, il Messico o la Cina, devo scegliere una cabina standard!! Avrò comunque la certezza di divertirmi e di vedere luoghi stupendi, dormendo comunque in un bel lettone, servita e riverita.

Il discorso cambia, quando di base si è molto esigenti e si viaggia unicamente in sistemazioni lussuose, in questo caso, le navi hanno a disposizione sistemazioni in suite di grandi dimensioni, con maggiordomo personale, grandi balconi con vasche idromassaggio e molto altro, come per esempio intere aree vip, dove trovare ogni genere di confort e riservatezza.
Un viaggio di nozze, un anniversario, o semplicemente la voglia di una crociera speciale, vi farà optare per sistemazioni di alto livello. Vi sto parlando in generale, perché ogni nave ha le sue caratteristiche, potrei essere più precisa se, dovendo partire, mi faceste una specifica richiesta in base ai vostri gusti ed esigenze.
Anche tra le suites vi sono diverse categorie e variano in base a dimensione, posizione, grandezza del balcone.

Qualunque scelta venga effettuata, ogni passeggero avrà a disposizione tutta la nave, bar, ristoranti, piscine, acquapark, discoteca, SPA, tranne in alcuni casi le aree vip o solarium a pagamento, che fan parte di pacchetti crociera più costosi.
Se nonostante questa mia traccia, avrete ancora dubbi su quale cabina scegliere, sono a disposizione sui miei canali social.

Chi sono io? Forse alcuni di voi già lo sanno, altri spero mi scopriranno attraverso le pagine di questa rubrica. Sono Rosalba Scarrone, abito a Finale Ligure ma passo più giorni “a bordo” che a casa… e sono l’ideatrice e amministratrice di Liveboat.it, community pluripremiata dedicata al fantastico mondo delle Crociere. Appuntamento con “Tutti a bordo” ogni sabato: clicca qui per leggere gli altri articoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.