IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Villanova d’Albenga, gli amici ricordano Ismal Ramach con una messa: “Uno di noi, nostro compaesano”

Villanova d’Albenga. Dopo la cerimonia funebre con rito mussulmano Ismal Ramach, il giovane marocchino di 24 anni deceduto all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure dopo un terribile incidente nella frazione San Fedele di Albenga, gli amici di Villanova d’Albenga lo ricorderanno con una Santa Messa in sua memoria che sarà celebrata domani, martedì 27 gennaio, presso la chiesa di Santa Caterina, nel comune villanovese, alle ore 18 e 30.

Da anni in Italia, cresciuto a Villanova d’Albenga, Ismal era conosciuto e stimato nella località dell’entroterra albenganese: “Una messa per salutare un amico, era uno di noi, un compaesano con il quale abbiamo passato tanti momenti assieme” dicono gli amici.

La messa verrà celebrata da don Giancarlo. Non sarà presente la salma del giovane, che ritornerà in Marocco. Alla messa ci saranno anche tanti coetanei del 24enne marocchino, colpiti da una morte prematura avvenuta per un tragico incidente stradale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.