IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regionali, Sansa presidente per il MoVimento 5 Stelle? Appello a Grillo: “I liguri ci indichino il candidato”

Liguria. Paolo Putti scrive a Beppe Grillo. Parte dal M5S genovese il tentativo di forzare, attraverso un appello del capogruppo del movimento in Comune, le regole delle ‘regionarie’ che vorrebbero che il candidato sia un iscritto al M5S. Un appello accorato quello di Putti dopo l’esito delle Primarie liguri del centro sinistra. Un “appello innanzi tutto allo staff, poi agli attivisti e spero poi di poterlo fare ai miei concittadini i Liguri – scrive Putti – mettiamo rapidamente in campo un percorso come quello che il movimento ha attivato per scegliere il candidato presidente della Repubblica o il giudice per la Corte Costituzionale”.

“Chiediamo alla comunità ligure di indicarci la persona che vorrebbero come candidato Presidente: per tutelarli, promuovere la Liguria, generare il cambiamento”. Le regole certo, restano severe: nessun eletto del movimento potrà essere candidato, nessuna alleanza, nessuno con la tessera di un partito o che abbia corso in liste concorrenti potrà essere eletto. Un appello accorato quello di Putti: “Potrei far finta di niente, stare nel mio, non rischiare (risparmierei anche gli ennesimi attacchi) e sostenere sicuramente la brava persona che come Movimento potremmo individuare tra quelle selezionate ed aspirare ad una buona percentuale. Ma non è questo il momento, purtroppo non basta alla Liguria e a tutti noi liguri; la mia coscienza di uomo mi obbliga a credere nel miracolo, di dare fiamma alla speranza, per cui chiedo al Movimento di lanciare un messaggio nell’aria perché qualcuno con speciali capacità della mia Regione lo colga o meglio perché lo colgano i suoi vicini, i suoi amici, i suoi colleghi e lo convincano e sostengano affinché ci accompagni ad affrontare IL MALE (politico). Vi prego cogliete con me quest’occasione, qui ed ora possiamo coglierla adesso, non ieri, non domani”.

Un’ipotesi che potrebbe far tornare in campo due nomi da tempo circolati negli ambienti grillini e non solo. Quello del professor Renzo Rosso e quello del giornalista de Il Fatto quotidiano Ferruccio Sansa, che tempo fa aveva gentilmente declinato l’offerta, ma che ieri, dopo l’esito delle primarie del Pd, intervistato da un’emittente locale aveva dichiarato: “Se ci fosse una sinistra ampia che va da Cofferati, e comprenda Sel e Civati con il coinvolgimento magari del Movimento 5 Stelle ci sarebbero ampi margini per giocarsi la sfida delle regionali”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. vadaabordocazzo
    Scritto da vadaabordocazzo

    Potreste provare a candidare Topo Gigio: magari fà il pieno…visti i tempi.