IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Celle, Zunino: “Un concorso di idee per la riqualificazione della Piana di Roglio”

Più informazioni su

Celle. Il Comune di Celle Ligure annuncia un concorso di idee rivolto a ingegneri e architetti iscritti ai rispettivi Ordini Professionali. L’obiettivo è ridisegnare gli spazi pubblici e privati dell’area che sorge a monte del rettilineo dell’Aurelia tra Celle ad Albisola Capo,  attraverso una proposta di riqualificazione urbanistica che si configuri come adeguata lettura del rapporto tra le aree pedonali, gli spazi destinabili a una pluralità di servizi, collegamenti pedonali tra il centro e le aree limitrofe, aree di sosta e svago, piste ciclabili e percorsi ginnici all’aperto, bosco urbano, orto botanico con specie autoctone e creazione di spazi ricreativi per i giovani, come ad esempio una sala musica.
 
Qualsiasi soluzione progettuale dovrà fornire un’immagine visiva di pregio ad un’area che costituisce l’accesso al paese dal lato ponente. La porzione di territorio oggetto della proposta interessa aree di proprietà comunale e private. L’impegno richiesto dagli amministratori comunali è di progettare interventi che prevedano il collegamento pedonale tra la piana di Roglio, le due ex gallerie ferroviarie e il centro paese, individuando anche percorsi che tengano conto della Pineta dei Bottini che sarà presto raggiunta da una funicolare ad energia solare. Gli interessati al concorso dovranno anche cimentarsi con l’individuazione di una nuova viabilità per chi risiede nella frazione di Cassisi.

“Sin dal 1995, anno in cui scadde il vecchio PRG, la piana di Roglio fu individuata come area soggetta a riqualificazione in senso ricettivo-turistico, con una piccola parte di residenziale – spiega l’assessore alla Pianificazione, Edilizia Privata, Demanio e Bilancio Remo Zunino – ogni campagna elettorale ha visto l’area in oggetto al centro di idee, proposte e iniziative che non si sono mai né formalizzate, né attuate. Oggi l’impegno è di creare le condizioni per una reale rilettura dell’area con un occhio di riguardo ai giovani e a tutte quelle iniziative ludico-culturali-sportive che in essa si potrebbero realizzare. Il bando è stato inviato alle Università e agli ordini Professionali della Regione. Ci auguriamo di ottenere risposte progettuali interessanti e stimolanti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Droppy

    La zona di roglio e’ una delle meno contaminate della costa. Invito tutti a vigilare che non ci sia la solita abbuffata di cemento residenziale per impresari e politici.
    Aggiungo una cosa…quella della funicolare e’ una bulinata!!!!!!