IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Studiare in poco tempo: 3 metodi per studiare bene e velocemente

Più informazioni su

Vorresti studiare in poco tempo per preparare un esame universitario o semplice perché non hai fatto il tuo dovere durante l’anno scolastico? La dovuta premessa è che non dovrai credere ai miracoli, perché se fino ad oggi non hai toccato un libro e speri di memorizzare 2.000 pagine in due giorni, toglici mano.

Avere il giusto metodo, sapere come studiare bene e conoscere le procedure corrette per ottimizzare il tempo è fondamentale. Proprio per questo ecco un piccolo riassunto di quello che troverai in questa guida per poter migliorare l’apprendimento:

  • I consigli per studiare bene e in poco tempo con la pre-lettura;
  • Il metodo di studio usufruendo della tecnica sniper;
  • Trucchi per memorizzare velocemente ricordando la scuola materna.

Come studiare in poco tempo e bene grazie alla pre-lettura

Studiare in poco tempo e bene potrebbe sembrare un’impresa impossibile, in realtà è molto difficile ma con un po’ di pratica ed esperienza ti accorgerai che tutto è realizzabile. Specialmente i testi universitari richiedono tantissime energie e tempo per via dei suoi ampi volumi (800 o anche 1.000 pagine).

L’obiettivo sarà quello di raddoppiare la velocità di lettura senza perdere il 100% della comprensione testuale. Uno degli step più difficili e che richiede molto impegno è quello di saper leggere e comprendere completamente, 600800 parole in massimo un minuto.

Per aumentare la rapidità e migliorare la qualità di quanto detto dovrai concentrarci molto alla prelettura. Per farlo sfrutta queste tecniche:

  • Conosci il libro di testo: prima di cominciare la lettura inizia a prendere dimestichezza con il volume. Leggi l’indice di ogni capitolo, sfoglia le pagine per individuare la struttura, leggi sia il primo che l’ultimo paragrafo di ogni parte (massimo 3 righe).
  • Individua i punti chiave: qual è l’obiettivo del capitolo in questione? Che cosa vuoi imparare? La sezione che leggerai quanto sarà importante per la tua finalità?

Si tratta di una tecnica che inizialmente potrebbe sembrare futile, ma vedrai che con il tempo e ripetendola spesso ti aiuterà a risparmiare almeno 57 minuti per ciascun capitolo.

La tecnica sniper sarà il tuo nuovo metodo di studio

Il motto di uno sniper è solo uno: “Un colpo, un bersaglio. Niente fortuna, solo abilità”. Il corretto metodo di studio per apprendere velocemente sarà paragonabile allo stile di vita di un tiratore scelto: one shot, one  kill. Ma cosa significa esattamente? E che cosa c’entra con la lettura?

Uno dei difetti più grandi della mente umana è quello di pensare che ci sarà sempre un’altra occasione per ogni cosa. Lo stesso lo fai quanto ti siedi per studiare, leggi il libro, ma quanto realmente sei concentrato? Poco e niente, perché a patto che tu non abbia un esame l’indomani, penserai che tanto ci sarà tempo per recuperare.

La tecnica dello sniper consiste proprio a migliorare questo aspetto, dovrai leggere come se fosse la tua ultima occasione. La memoria necessita di essere stimolata ed è per questo motivo che dovrai trovare un motivo per far sì che il cervello non dimentichi quello che stai leggendo.

Quindi, in sintesi:

  • Ripeti più spesso la tecnica della pre-lettura;
  • Immagina di essere uno sniper e fa sì che quel giorno, sarà la tua unica e sola possibilità per imparare.

Ognuno di noi gode delle risorse mentali più importanti al mondo, impariamo a sfruttarle come si deve.

Studiare bene e velocemente: ricordi la scuola materna?

Studiare molto in poco tempo è possibile applicando tutto quello di cui abbiamo parlato. Ma l’ultimo punto riguarda probabilmente una delle fasi più importanti che debbano essere citate, la rielaborazione. Senza un riassunto non esiste apprendimento, e senza l’apprendimento non puoi memorizzare.

Una delle soluzioni più amate e funzionanti è l’utilizzo delle mappe concettuali. Ma prima ancora di strutturare gli argomenti sulla tua mappa, dovrai comprendere che ripetere meccanicamente non servirà a nulla senza prima aver compreso il testo.

Il segreto è quello di leggere ma essere in grado di riassumerlo facilmente a chiunque ti trovi davanti e senza che conosca l’argomento. Tutto bello, ma come si può fare? Attraverso l’uso delle similitudini. Dovrai applicare al tuo studio e vedrai come migliorerà sia la qualità del tuo studio che del tuo apprendimento.

Come fare a studiare e ricordare tutto seguendo ciò che abbiamo detto

In questa guida se preso tutto alla lettera, saprai come fare a studiare e ricordare tutto nel minor tempo.  Vorremmo stilare un elenco riepilogativo per far sì che tu possa migliorare la tua capacità di memorizzazione:

  • Ricorda la pre-lettura e fai esperienza giorno dopo giorno;
  • Sentiti un tiratore scelta e studia come se fosse la tua ultima occasione, immagina di sederti e prepararti per l’esame dell’indomani;
  • Stila una mappa concettuale che riassuma tutto ciò che hai compreso e per ogni argomento trova una similitudine.

Adesso è chiaro come devi studiare in poco tempo? Con questi 3 metodi siamo sicuri che troverai effetti benefici. Hai ancora qualche dubbio? Commenta e saremo lieti di aiutarti a risolverlo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.