IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Santuario dei Cetacei, Gruppo Pelagos in azione: “Avvistamenti speciali, le emozioni del nostro mare” foto

Ricerca e monitoraggio per diffondere la cultura del mare e dei suoi "abitanti": tartarughe, delfini e balenottere

Finale Ligure. Puntuali come ogni anno, all’inizio della bella stagione, i mammiferi marini del Santuario Pelagos, la più grande area marina protetta d’Europa, si sono presentati all’appuntamento con ricercatori e spettatori.

santuario cetacei

E, puntualmente, anche il Gruppo Sociale Tutela Ambiente Pelagos –Lni si è fatto trovare pronto ad iniziare la sua attività di avvistamento, ricerca e monitoraggio dei cetacei.

Come ogni anno non mancano le forti emozioni che nascono dai ripetuti incontri con stenelle, tursiopi, tartarughe, ma anche grandi capodogli, balenottere e, soprattutto, zifi, i delfini più rari e difficili da avvistare, sia per la loro breve permanenza in superficie che per i lunghi tempi di immersione e le profondità raggiunte.

Il Gruppo Sociale Tutela Ambiente da oltre 20 anni effettua uscite in mare a proprie spese allo scopo di avvistare cetacei, tartarughe e altre specie marine di rilevante interesse scientifico.

Moltissime sono state le foto messe a disposizione, a puro titolo gratuito, a Università – Dipartimenti di Biologia Marina: immagini, foto e video effettuati nelle acque antistanti tra l’Isola di Bergeggi e La Gallinara.

santuario cetacei

Il Gruppo Pelagos esce unicamente con un mare di bonaccia assoluta e con una piccola e vecchia imbarcazione, una Boston Whaller 15, natante lungo solo 4,5 metri. Grazie anche alle dovute misure di sicurezza e tutela adottate spesso sono proprio i cetacei che saltano e nuotano incontro agli avvistatori, arrivando vicinissimi all’imbarcazione, quasi sfiorandola e osservando attentamente, con i loro occhi, prima da una parte e poi dall’altra, coloro che sono a bordo.

Il Gruppo Pelagos opera all’interno della Lega Navale Italiana, sezione di Finale Ligure e, da anni, contribuisce alla diffusione della cultura del mare, promuovendo presso alunni e studenti la conoscenza e l’amore per l’ambiente marino, le sue creature e lo sviluppo di una seria e costruttiva coscienza ecologica.

In quest’ottica il Gruppo ha collaborato attivamente con l’associazione “Menkab, Il respiro del mare” del prof. M Wurtz, attualmente presieduta da Giulia Calogero, per la realizzazione dell’evento “Mare in Mostra”, patrocinato dal Comune di Finale Ligure e ospitato dalla Lega Navale.

L’archivio multimediale del Gruppo Pelagos è stato giudicato di particolare interesse anche da Rai Uno: Linea Blu, il programma di Donatella Bianchi, si è recata due volte a Finale Ligure proprio per riprendere e mandare in onda nel 2007, nel 2012 e nel 2013 alcuni filmati e foto del Gruppo Pelagos.

Grazie all’esperienza maturata in seguito a lunghe giornate trascorse in mare, in compagnia dei cetacei, alle molteplici esperienze di avvistamento, contatto ravvicinato e interazione, il Gruppo Pelagos sostiene anche la delfinoterapia come metodo di cura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.