"Ma se ghe pensu": canti, brani e racconti della tradizione nel concerto del Laura Parodi Trio - Il Vostro Giornale
sabato
11
Settembre

“Ma se ghe pensu”: canti, brani e racconti della tradizione nel concerto del Laura Parodi Trio

sabato
11
Settembre
Laura Parodi Premio Loano
  • DOVE
  • ORARIO
  • CONDIVIDI

Altare. Sabato 11 settembre alle ore 21:15 il trio formato dalla voce di Laura Parodi, da Fabio Rinaudo a cornamuse e flauti e Julyo Fortunato alla fisarmonica si esibirà nello spettacolo di canti, brani e racconti della tradizione “Ma se ghe pensu”, promosso dal Comune con la collaborazione dell’Associazione Culturale Corelli di Savona nel contesto della trentunesima rassegna “Musica nei Castelli di Liguria” e che chiuderà “I Concerti dell’Annunziata”.

Da moltissimi anni la cantante genovese e voce storica de La Rionda e del Gruppo Spontaneo Trallallero si dedica alla ricerca, allo studio e alla riproposizione del repertorio vocale ligure e norditaliano. A luglio ha ricevuto il Premio Nazionale Città di Loano, principale riconoscimento in Italia per la musica folk. Ha al suo attivo centinaia di concerti in Italia ed Europa e numerose incisioni discografiche e radiofoniche.

Conosciuto ed apprezzato piper savonese, da oltre trent’anni Rinaudo è attento studioso e interprete della cornamusa. Ha fondato le formazioni Birkin Tree (musica irlandese) e Liguriani (musica della tradizione norditaliana), con cui si esibisce da tempo.

Di origine italonipponica, la musica del figlio d’arte e polistrumentista Julyo Fortunato si espande toccando diversi generi e stili: dal tango alla balcanica, dal rock progressivo all’elettronica sperimentale.

segnala il tuo evento gratuitamente +

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.