IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Michela Andreozzi attrice

“A letto dopo Carosello”: il teatro comico brillante di Michela Andreozzi a Borgio Verezzi

01/08/20

EVENTO A PAGAMENTO
: Piazza Sant’Agostino Piazza San Agostino, Verezzi, Borgio Verezzi SV, Italia - Inizio ore 21:30

Attenzione l'evento è già trascorso

Michela Andreozzi torna a Borgio Verezzi e festeggia i dieci anni del suo “A letto dopo Carosello”. Un varietà per attore solo, come lo definisce lei stessa, che racconta come eravamo, in un viaggio tenero e al tempo stesso molto comico nella memoria di una bambina che è cresciuta con la televisione come tata.

Un omaggio alla grande tv di fine anni ‘70 e ai suoi protagonisti, da Raffaella Carrà a Sandra e Raimondo, intervallato dalla quotidianità di quella bambina che andava a scuola e scendeva in cortile o in strada senza troppi controlli, impazziva per Sandokan e improrogabilmente andava a letto dopo “Carosello”. Uno spettacolo autobiografico scritto dall’attrice con il contributo di Giorgio Scarselli e Max Viola e diretto da Paola Tiziana Cruciani, tanto coinvolgente e interattivo da portare gli spettatori ad intonare le canzoni più in voga del momento, condividere i propri ricordi e persino sfidarsi in una sorta di Sarabanda dedicata ai Caroselli.

Scenografia minimal – uno sgabello e il profilo di una tv d’epoca – e una t-shirt optical a righe, Michela Andreozzi, classe 1967, racconta la sua infanzia: le ciabatte intelligenti della madre, lanciate all’occorrenza come punizione a qualche disobbedienza; la zia divorziata e per questo destinata all’inferno; la penna rossa della maestra che, scorrendo sul registro di classe scegliendo chi interrogare, finiva sempre su Andreozzi, all’ultimo banco, chiacchierona e sempre con la testa nella televisione.

Michela Andreozzi attrice

Quella televisione diventava compagna di vita: i jingle dei Caroselli, gli sceneggiati all’insegna dell’avventura, il mondo di paillettes del varietà del sabato sera. I suoi miti: da Tarzan a Orzowei, da Sandra e Raimondo a Delia Scala, da Raffaella Carrà a Bice Valori.

Con pochi e piccoli accessori e con un uso impeccabile della voce, Andreozzi veste i panni dei più diversi personaggi che hanno accompagnato la sua crescita, in un viaggio su e giù per l’Italia con i suoi dialetti: la madre napoletana, la maestra calabrese, il ragazzino di Forte dei Marmi, la proprietaria dell’alimentari sotto casa a Roma.

Divertenti racconti scanditi da momenti musicali che mettono in gioco le abilità canore della protagonista che da Marcella Bella al “Testa-Spalla” di Don Lurio, arriva ad omaggiare Mina, Gabriella Ferri fino a riproporre uno sketch di quella che – dice – è la cosa più bella che Milano abbia regalato all’Italia: Franca Valeri.

Per informazioni e biglietti gli spettatori possono rivolgersi alla biglietteria di viale Colombo 47, aperta tutti i giorni dalle 10:30 alle 13 e dalle 16:30 alle 18:30, chiamando lo 019 610167 o inviando un’email a biglietteria@comuneborgioverezzi.it. Gli organizzatori ricordano inoltre che in questa edizione speciale del Festival Teatrale è previsto un unico tipo di biglietto da 30 € per gli spettacoli in piazza sant’Agostino e 15 € per lo spettacolo “Giuda” al Teatro Gassman, senza possibilità di riduzioni.

Sarà poi necessario rispettare alcune regole di comportamento per far sì che gli eventi si svolgano in sicurezza:
• in coda in via Roma, gli spettatori dovranno mantenere le distanze di sicurezza indicate sul pavimento ed entrare in sala a piccoli gruppi: considerando i tempi dell’operazione, è consigliabile arrivare 45 minuti prima dell’inizio dello spettacolo;
• la mascherina dovrà essere indossata fino a che non inizierà lo spettacolo e indossata nuovamente all’uscita;
• al termine dello spettacolo, gli spettatori verranno fatti uscire a scaglioni da uscite prestabilite e indicate dal personale di sala.

Nelle serate di spettacolo è attivo il servizio di bus navetta al costo di 1 euro a tratta con partenza dal piazzale del Teatro Gassman (quattro corse con orario 19:15 – 19:45 – 20:10 – 20:30) e ritorno dal parcheggio di piazza Gramsci (prima corsa 10 minuti dopo il termine dello spettacolo; tre corse a seguire a circa 20 minuti una dall’altra).

"A letto dopo Carosello" teatro comico brillante Michela Andreozzi

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.