IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

When we were kids 2019, il video-saluto di Roger Hodgson

Alassio. La scelta di continuare nell’elevato livello artistico sta pagando gli organizzatori di “When we were kids”, la manifestazione che è diventata un must del fine estate della Riviera. Da quando è stato dato l’annuncio che una tappa del tour per il 40esimo anniversario dell’iconico album “Breakfast in America” avrebbe toccato Alassio dopo la Nuova Zelanda, l’Australia e decine di altre nazioni in tutto il mondo i fan europei sono al settimo cielo, come testimoniano le ottime prevendite. Roger Hodgson, leader dei “Supertrtamp”, è d’altra parte una delle voci più riconoscibili e carismatiche dello scenario musicale degli anni ’80, ed averlo ad Alassio è il classico “colpo di mano”. “E’ arrivato il filmato nel quale Roger Hodgson saluta Alassio, e siamo orgogliosi dei complimenti che fa alla nostra città – dice Adriano Berrino, addetto ai rapporti con gli artisti del team WWWK – Ha risposto con entusiasmo alla mia richiesta, ma d’altra parte il fatto stesso che abbia chiesto (e naturalmente ottenuto) di rimanere con noi tre giorni proprio per esplorare la Riviera ci ripaga di tutti gli sforzi fatti per averlo”. Nel video Roger cita tutte le sue hit e promette che le eseguirà tutte. Ricorda anche che si tratterà del concerto celebrativo dei 40 anni di “Breakfast in America”, come sopra già detto.

Mostra tutto il testo Nascondi