IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I vigili del fuoco di Savona presidiano il litorale di Savona e Vado

Savona. I vigili del fuoco di Savona al salvataggio dei bagnanti in difficoltà. E’ quanto previsto dalla convenzione firmata oggi presso il comando provinciale di via Nizza dal comandante provinciale Vincenzo Bennardo, dal sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, dal suo omologo di Vado Ligure Monica Giuliano e dal prefetto di Savona Antonio Cananà. Il protocollo, il primo ad essere reso operativo in provinia di Savona, nasce “dalla considerazione del ruolo e della responsabilità ‘civica’ dei comuni costieri lungo il litorale di giurisdizione dedicati alla libera fuizione e dall’opportunità di assicurare, quale tutela di un primario interesse pubblico, un servizio di salvamento con caratteristiche di professionalità ed efficacia. Le unità del corpo nazionale dei vigili del fuoco costituiscono una componente qualificata nell’ambito degli assetti operativi utilizzabili dall’organizzazione di ricerca e soccorso nazionale, anche in ragione delle proprie elevate specificità tecnico-professionali, per la prestazione di interventi di soccorso tecnico urgente e salvaguardia della vita umana anche in ambito marino”. Insomma, i vigili del fuoco hanno, tra le loro caratteristiche “professionali”, anche e soprattutto competenze in ambito di “Search and Rescue” e perciò sono i più indicati anche per effettuare attività di presidio e soccoso del litorale

Mostra tutto il testo Nascondi