Video di Viaggio a Palazzo Bordoni ad Altare - Il Vostro Giornale

Viaggio a Palazzo Bordoni ad Altare

Altare. Palazzo Bordoni. Non ti aspetti di trovarlo appena entri ad Altare. Lo vedi subito. Ti colpisce perché brilla di decadenza e austerità. Anche il tempo sembra averlo fatto a posta quando, in questa giornata di luglio, tinge di grigio l’estate. C’è la nebbia e la villa risalta ancora di più: imponente e misteriosa signora d’altri tempi. Cupa, accigliata. Il grigio che si staglia su quel verde scuro imposto dall’ombra delle nuvole. Palazzo Bordoni, villa imponente. Fu edificata nel 1904 per volere dell’omonimo avvocato che la commissionò all’ ingegnere savonese Martinengo. Il palazzo si presenta con un’altalena di stile che un po’ ricorda il liberty, un po’ il barocco.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.