IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

San Valentino, fai impazzire

Si avvicina la festa degli innamorati: siamo sicuri di festeggiare nel modo giusto?

Più informazioni su

San Valentino è quella festa che tutti amano e che tutti odiano. Le belle coppiette appena formate girano circondate da cuoricini e fiori che cadono dal cielo e i mariti e le mogli girano mano nella mano come se fosse il loro primo San Valentino. I proprietari dei negozi saltellano felici incorniciati da uno sfondo di soldi.

E poi ci sono i single, che si dividono in tre categorie. I primi sono coloro che sono felici di esserlo così da poter girare per i locali e fare tutto ciò che vogliono; i secondi sono quelli della prima categoria che, andando in giro durante questo giorno infernale, iniziano a deprimersi pensando al fatto che non hanno nessuno. Infine, gli ultimi, sono quelli che sono depressi fin da subito e che hanno come unico scopo quello di mangiare tutto quello che trovano e sotterrarsi sotto mille coperte insieme all’unico fidanzato/a fedele: il divano o la playstation.

San Valentino, fai impazzire

Ma perché si festeggia San Valentino? Non potremmo farne tranquillamente a meno? A quanto pare la storia ha origini antichissime: San Valentino fu un martire che visse durante l’Impero Romano che si ribellò alle persecuzioni dei correligionari. Morì a Roma proprio il 14 febbraio dopo aver sposato una cristiana e un pagano sostituendo il rito cristiano con il rito pagano della fertilità consacrato al dio Lupercus. Con questo gesto si è guadagnato l’appellativo di Santo protettore degli innamorati o “santo dell’amore”.

San Valentino, fai impazzire

E noi, siamo arrivati a “ricordare” questo giorno comprando e vendendo qualche orsetto con la scritta “I love you”, mazzi di fiori enormi e mangiando cioccolatini riempiti di caramello. Siamo anche capaci di spendere addirittura 500 euro per un tavolo in un ristorante che lo ha messo a quel prezzo solo perché è San Valentino. Non pensiamo minimamente al perché stiamo festeggiando questa festa, o meglio, a come siamo arrivati a festeggiarla.

San Valentino, fai impazzire

Oltre ad entrare in panico perché non siamo riusciti a trovare ancora il regalo perfetto per il nostro partner, cerchiamo di ricordare che questa è la giornata degli innamorati e che quindi bisogna festeggiare l’amore che si prova l’uno per l’altra e non misurare il sentimento in base a quanto si è speso per fare colpo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.