IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“La regina degli scacchi”: il film delle mosse vincenti

La serie Netflix che in pochissimo tempo ha convinto all’unisono pubblico e critica, ma dove si colloca il segreto del suo successo?

Più informazioni su

La serie si concentra per intero sulla storia di una scacchista: Beth Harmon, non realmente esistita. Interpretata da Anya Taylor-Joy che, grazie al suo sguardo ipnotico, riesce a catturare completamente l’attenzione dello spettatore, facendolo rimanere per ore incollato allo schermo. Tutti i tasselli della serie si incastrano alla perfezione formando un disegno dinamico e travolgente, proprio come i pezzi di una scacchiera.

Si crea una sorta di aura sacra intorno alla scacchiera, come se facesse da filtro alla protagonista per affacciarsi a una realtà che non comprende, un mondo aspro e crudele. Un’interessantissima introspezione psicologica sulla vita di un’orfana che, cresciuta in un luogo abbandonato dai potenti, si inserisce nel contesto scacchistico e ha come risultato un pubblico che tifa per lei.

Mosse vincenti, proprio come una partita di scacchi con un grande maestro, lentamente, senza nemmeno che te ne possa accorgere, abbandoni in vista di uno scacco imminente; così lo spettatore si trova travolto da un susseguirsi di avvincenti peripezie che lo accompagnano dolcemente a un finale quasi poetico.

Ci sarà una seconda stagione? Anche se i fan di tutto il mondo la chiedono a gran voce, difficilmente verrà realizzata. La serie, infatti, è un adattamento dell’omonimo romanzo di Walter Tevis e il due finali coincidono, regalando a Beth quella pace tanto ambita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.