IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Getaway”: un film non-sense con (addirittura) brutte riprese

Psicologia dei personaggi, trama, storia, non c’è nulla se non una macchina che scappa dalle altre

Più informazioni su

Zero. Il valore di questo film, il suo significato, l’impegno nel farlo, il suo voto, è zero. Una trama senza logica, dove non c’è ragione che le cose succedono: accadono perché la sceneggiatura dice così.

Un uomo, una ragazza e una macchina blindata in guerra contro un ricco misterioso uomo, che vuole fare una rapina in banca e rapisce la moglie dell’uomo per obbligarlo a fare ciò che vuole. E’ questo a grandi linee che presenta “Getaway”. Il film si riduce alla macchina: ogni cosa accade in auto, i due protagonisti non vi escono mai se non alla fine. Il che significa che o parlano in auto o ci sono corse, inseguimenti, acrobazie.

Il film è un inseguimento. Psicologia dei personaggi, trama, storia, non c’è nulla se non una macchina che scappa da altre, poco conta se polizia o criminali. Ovviamente i protagonisti scappano ogni volta, in maniera sempre più inimmaginabile e illogica. Ma non è questo il peggio.

Allo stesso modo le riprese non sono il peggio. Sono orribili, confuse, piene di luci abbaglianti, non comprensibili, ma non è solo questo. Il peggio è la trama.

A cosa serve l’uomo nella rapina? Nulla. Il film non lo spiega. Lui è un diversivo? Forse, ma in quel caso bastava una bomba, o qualsiasi altra cosa. Invece no, serve un autista che poi fa crollare tutto il piano.

Insomma, un film non stupido o banale ma senza senso, che è peggio di ogni altra cosa. Non c’è un motivo perché il film inizi, dato che il cattivo non ha bisogno del protagonista per avviare il piano, non deve rapire la moglie di questo e nemmeno rubare la macchina alla ragazza, quindi in logica il film non può esistere.

Volete guardare un film nonsense dove ci sono solo inseguimenti e sono pure ripresi male? Questo film è perfetto. Volete un vero film? Passate al prossimo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.