Un affresco “perduto” ritrovato in una chiesa di Onzo

Un affresco “perduto” e risalente probabilmente al XVIII secolo è stato recentemente ritrovato in una cappella abbandonata nei dintorni di Onzo. La “riscoperta” si deve a Giuliano Arnaldi, sovrintendente generale del Museo di Arti Primarie di Vendone e direttore della Fondazione Tribaleglobale, e Giuliano Tornatore.

Un affresco "perduto" ritrovato in una chiesa di Onzo

Le immagini del ritrovamento

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.