IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
"...tu però continua a raccontare" spettacolo famiglia Perrando Sassello

“…tu però continua a raccontare” – Pièce teatrale sulla famiglia Perrando

30/04/19

: Cinema Teatro di Sassello Piazza Oratorio 4, Sassello (SV), Italia - Inizio ore 21:15

Attenzione l'evento è già trascorso

Nel cinquantenario del Museo Perrando martedì 30 aprile alle ore 21:15 al Teatro Parrocchiale di Sassello va in scena la pièce dedicata alla famiglia Perrando e a cura dell’Associazione Teatro di Sassello “… tu però continua a raccontare”.

“La freschezza dello stile, la vena ironica dell’autrice, l’affetto profondo per la sorella e il padre e soprattutto la modernità del rapporto con quest’ultimo: tutte cose che non collimavano con quei pochi frammenti di ricordi che ci sono arrivati da chi le ‘Perrandine’ le ha conosciute e in qualche modo frequentate nell’ultima parte della loro vita. Due ‘signorine’ sempre vestite di scuro, lamentose, chiuse in casa e perennemente preoccupate per la propria sussistenza”, spiega il regista Carlo Deprati.

Dall’analisi del particolare contesto storico – politico e dalla prematura scomparsa del padre, un uomo davvero importante, nasce questo spettacolo che non pretende di raccontare una “verità storica” ma che – nella scrittura sensibile di Daria Pratesi – accosta fatti reali e realmente vissuti dalle due sorelle, ricavati direttamente dalle lettere di Ebe Perrando, che scriveva alla sorella Egle e al padre negli anni tra il 1906 e il 1915.

La pièce ci porta nel “salotto buono” di Palazzo Perrando con quel che rimane di un passato glorioso (i libri soprattutto) e le necessità del presente (le cassette di mele e la legna per il camino), in cui i ricordi si mischiano con la fatica di vivere e il rimpianto per ciò che non è stato si incontra e si scontra con ciò che fu e che avrebbe potuto essere.

Forse se da giovani avessimo potuto anche solo intuire cosa sarebbe stato di noi, avremmo potuto allenarci e costruirci una difesa (…) noi che siamo nate cigni e lo siamo dimenticato presto.

Il rimpianto è il tema portante dello spettacolo: una paura modernissima da cui pochi sono davvero esenti. Modernità che si riflette anche nella scelta di due attrici giovanissime, Matilde Gazzolo e Fabiana Pesce, nei panni di due anziane sorelle signorine. Certo vestite e atteggiate all’antica, ma non hanno parrucche grigie, non sono “truccate da vecchie”, non usano una voce tremula. Lettere – quelle sì originali e assolutamente rispettate nella loro integrità – che grazie alla voce di Daria Pratesi fanno da contrappunto ad una storia davvero emozionante.

"...tu però continua a raccontare" spettacolo famiglia Perrando Sassello

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.