mercoledì
14
Luglio
giovedì
15
Luglio

“Slot”: divertimento e colpi di scena con Paola Quattrini e Paola Barale a Borgio Verezzi

mercoledì
14
Luglio
giovedì
15
Luglio
Paola Quattrini e Paola Barale attrici

Dopo la felice apertura con “È cosa buona e giusta” e “Roger” mercoledì 14 e giovedì 15 luglio alle ore 21:30 in piazza sant’Agostino al 55esimo Festival Teatrale di Borgio Verezzi Paola Quattrini, Paola Barale e Mauro Conte inaugurano il ciclo delle prime nazionali portando in scena la divertente, graffiante, a tratti caustica e tagliente commedia “Slot”, scritta e diretta da Luca De Bei.

Le due protagoniste e conoscenze affezionate del festival interpretano rispettivamente Alessandra e Giada. La prima è una donna solare, un po’ infantile e ironica e proprio questo suo carattere le impedisce di mostrare la disperazione in cui è caduta dopo essere diventata dipendente dal gioco d’azzardo. Ad aiutarla ci pensa il figlio Francesco, che riesce a smascherare le bugie e i falsi sorrisi della madre, ma Alessandra può contare anche su un’altra figura: Giada, la nuova compagna dell’ex marito.

Nonostante questo precedente difficile da accettare le due donne sviluppano un rapporto di fiducia e amicizia che sarà di grande aiuto per la rinascita di Alessandra. Come il rapporto professionale e di amicizia tra Quattrini e Barale, che torna a Verezzi a due anni di distanza da “Se devi dire una bugia dilla grossa”, la commedia messa in scena insieme ad Antonio Catania, Gianluca Ramazzotti e Nini Salerno.

Il direttore artistico Stefano Delfino ringrazia le due Paole “per l’intensa promozione a Borgio Verezzi e al festival: hanno partecipato a molte trasmissioni televisive e rilasciato tante interviste a quotidiani, riviste e testate online e sempre ricordato il luogo dove ‘Slot’ avrebbe debuttato”. Delfino aggiunge poi le sue congratulazioni a Fabrizio Coniglio per il Premio “Alberto Sordi”, assegnatogli per la regia di “Un borghese piccolo piccolo”, lo spettacolo con Massimo Dapporto nato qualche anno fa proprio in piazza sant’Agostino”.

Per informazioni e biglietti gli spettatori possono rivolgersi alla biglietteria in viale Colombo 47, aperta dalle 10:30 alle 13 e dalle 16:30 alle 18:30. È attivo il servizio di bus navetta al costo di 1 € a tratta con partenza dal piazzale del Teatro “Vittorio Gassman” (quattro corse con orario 19:15, 19:45, 20:10 e 20:30) e ritorno dal parcheggio di piazza Antonio Gramsci (prima corsa 10 minuti dopo il termine dello spettacolo, tre corse a seguire a circa 20 minuti l’una dall’altra).

segnala il tuo evento gratuitamente +

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.