"Si fa presto a dire elefante": Sergio Olivotti è l'aggiustologo Sergej Olinsky in uno spettacolo a Loano - Il Vostro Giornale
Bambini
mercoledì
7
Luglio

“Si fa presto a dire elefante”: Sergio Olivotti è l’aggiustologo Sergej Olinsky in uno spettacolo a Loano

mercoledì
7
Luglio
Sergio Olivotti scrittore
  • DOVE
  • ORARIO
  • CONTATTI
  • CONDIVIDI

Loano. Mercoledì 7 luglio alle ore 21 nel ridotto del Giardino del Principe Sergio Olivotti terrà la “presentazione spettacolare” di “Si fa presto a dire elefante”: l’aggiustologo ed elefantologo Sergej Olinsky racconterà le sue invenzioni, le sue strepitose capacità di aggiustatore e soprattutto le ultime news dal mondo dei pachidermi. Scopriremo così la storia dell’Ikelefante, dell’elefante che non c’è, dell’elefante dj, dei fratelli Elewright e di tanti altri pachidermi.

Durante lo spettacolo i bambini saranno invitati a ballare “Lo ska dell’elefante del dietologo”. In chiusura sarà proiettato il cartone animato “Noe Nae Noe”, illustrato sulle note e le parole dell’artista e comico genovese Fabrizio Casalino, celebre per le sue presenze a “Zelig” e membro dei “Pirati dei Caruggi”.

Lo spettacolo è adatto a bambini di età tra i 5 e gli 11 anni ed è una libera interpretazione dei due libri di Olivotti “Si fa presto a dire elefante”” e “Noe Nae Noe” e rientra nell’ambito dei “Mercoledì Bimbi. Libri per bambini sotto il tiglio”, gli incontri spettacolari con gli autori promossi all’interno di “LOA – Legge in Ogni Angolo” e della rassegna “Libri Estate”. Dialogherà con l’autore Graziella Frasca Gallo.

L’ingresso è su prenotazione obbligatoria telefonando al numero 3475031329 dalle 16 alle 18 dal lunedì al venerdì o passando alla Biblioteca Civica “Antonio Arecco” martedì e venerdì dalle 14:30 alle 17. Durante la serata sarà consentito l’ingresso per i posti liberi non prenotati, i partecipanti sono tenuti ad indossare le mascherine e le sedute saranno opportunamente distanziate.

segnala il tuo evento gratuitamente +

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.