IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
"Segni e Materia" mostra d'arte Beppe Schiavetta Savona

“Segni e Materia” – Le pitture, le ceramica e i cartoni strappati su tela di Beppe Schiavetta

09/11 » 01/12/19

EVENTO GRATUITO
: GULLIarte Gulliarte by gulli tappeti, Corso Italia, Savona, SV, Italia - Inizio ore 11:00 - Fine ore 19:30

Da sabato 9 novembre (vernissage alle ore 17) a domenica 1 dicembre dalle 11 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 19:30 (chiuso il lunedì mattina) presso la galleria GULLIarte, in corso Italia 201R, a Savona è visitabile “Segni e Materia”, mostra personale di pittura, ceramica e cartoni strappati su tela dell’artista Beppe Schiavetta.

Nelle sue opere Schiavetta studia uno svelamento degli interspazi tra i piani. Immagina di separare le superfici precedentemente accumulate, zooma i piani e analizza i segni riportando in luce misteri, moti e tensioni tesaurizzati nel tempo, i segni insiti in forme ormai in dissoluzione per effetto dell’ingrandimento.

Indaga il vuoto che accoglie tutto quanto la fantasia di un artista è in grado di elaborare e includere. Se prima era attratto da strutture rigide animate solo da aloni di colori variamente sfumati l’idea che muove la sua odierna ricerca sempre pronta a rigenerarsi e trasformarsi è esaminare e portare sulla tela un segno in movimento, un’animazione misteriosa che rende variabili le forme, le compone o le distrugge. Un segno che non rappresenta più una forma statica ma un segno in movimento carico di indizi, rivelatore di pulsioni istintive che, pur trattenendo e conservandone le tracce, eludono e dissolvono la forma.

Le forme divengono degli aloni inanimati di architetture interiori, dei contenitori vuoti da cui le dinamiche innate sono portate in superficie attraverso delle brevi linee che strisciano e corrono velocemente seguendo il loro impulso primordiale, in lungo e in largo, tracce di un’interiorità nascosta che assume accensioni astratte.

I dipinti attuali appaiono come un frammento di spazio zoomato e ingrandito a dismisura in modo da colmare completamente la superficie del supporto, un piano orizzontale in cui si svolge un movimento frenetico, un moto senza tregua di segni e colori dal significato inafferrabile, una dissipazione che vaga libera nello spazio del supporto e che idealmente, come nei lavori di alcuni anni fa, si propaga nell’ambiente circostante.

Beppe Schiavetta riesce ad intrappolare una vibrazione tridimensionale in uno spazio bidimensionale dove le forme sono frantumate dall’energia dei segni che idealmente travalicano e invadono lo spazio e l’ambiente circostante con un movimento senza tregua, in un moto vorticoso dal ritmo inebriante.

"Segni e Materia" mostra d'arte Beppe Schiavetta Savona

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!