"Ri-velazioni visive": miti classici e nudi femminili nei dipinti di Tommaso Ilardi in mostra ad Albissola Marina - Il Vostro Giornale
sabato
19
Giugno
domenica
4
Luglio

“Ri-velazioni visive”: miti classici e nudi femminili nei dipinti di Tommaso Ilardi in mostra ad Albissola Marina

sabato
19
Giugno
domenica
4
Luglio
Albissola Marina "Ri-velazioni visive" mostra Tommaso Ilardi Circolo degli Artisti
  • DOVE
  • ORARIO
  • QUANTO
  • CONTATTI
  • CONDIVIDI

Albissola Marina. Il Circolo degli Artisti continua la sua attività ospitando Tommaso Ilardi e la sua mostra personale “Ri-velazioni visive”, visitabile da sabato 19 giugno a domenica 4 luglio dalle 18 alle 22. Pittore in Liguria, scultore in Campania: così può definirsi attualmente Ilardi, da tempo residente per lavoro a Savona ma anche con un proprio laboratorio a Nola, sua città natale, dove ha operato in precedenza e periodicamente si reca e da cui escono le sue ceramiche e i suoi bronzi.

Come altri artisti della sua terra è portatore di una cultura strettamente legata alla classicità e un’ampia preparazione tecnica a sfondo artigianale. Il richiamo ai miti è il filo conduttore di parte dei dipinti proposti da Ilardi nella mostra al circolo. Il loro soggetto principale è il nudo femminile in cui la donna evoca la figura di una dea. In un caso è raffigurata nell’intimità della casa, luogo del sentimento, senza spazio né tempo. In un’altra opera l’artista ci propone l’immagine della donna racchiusa in se stessa, quasi a difesa del proprio essere, nei confronti di una cultura che è portatrice di aggressività nei suoi confronti.

Le opere aventi per soggetto la Darsena di Savona sono a loro volta testimonianza del forzato rapporto dell’artista con l’ambiente esteriore nei giorni della chiusura per il Covid-19 nello scorso anno. L’elemento unificante dell’immagine dei dipinti sono i caldi corposi colori del Sud, mai squillanti e usati dall’artista per dare alle sue opere un aspetto volutamente non finito. Tale intento è perseguito con tocchi della punta del pennello, anziché con ampie pennellate, e con l’impiego del pastello. Un forte ritmo compositivo emerge nelle opere realizzate con gli acrilici. È così evidente il possesso da parte di Ilardi di proprie tematiche, premessa per nuove altre, e una tecnica capace di esprimerle compiutamente. Anche nelle terrecotte è palese un riuscito richiamo alle forme del mito e della classicità.

“Lo conoscevamo da tempo per le sue numerose partecipazioni alle nostre iniziative con artisti provenienti da varie regioni – affermano i rappresentanti del circolo – È così che abbiamo avuto modo di apprezzare il suo impegno e talento”.

Albissola Marina
segnala il tuo evento gratuitamente +

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.