IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
shoah giorno della memoria

Proiezione del film “Schindler’s list” per il Giorno della Memoria

26/01/19

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 21:00

In occasione del Giorno della Memoria l’amministrazione comunale di Sassello, in collaborazione con il Teatro di Sassello e l’Istituto Comprensivo, propone la proiezione del film “Schindler’s list” al Cinema Parrocchiale. Grazie al carisma di un eroe come Oscar Schindler il regista Steven Spielberg è riuscito a raccontare in bianco e nero la tragedia della Shoah senza utilizzare filmati d’epoca. Il film ha saputo toccare il cuore di milioni di spettatori su un tema ancora sensibile. “Schindler’s list” ha vinto di sette Oscar, è stato inscritto nella lista dei dieci film americani migliori di sempre e in venticinque anni ha raccolto enormi consensi e una folla di spettatori.

Il 27 gennaio 1945 vennero abbattuti i cancelli di Auschwitz e liberati i prigionieri sopravvissuti allo sterminio del campo nazista. Fu così svelato al mondo intero il più atroce orrore della storia dell’umanità: la Shoah. Dalla fine degli anni ’30 al 1945 in Europa furono deportati e uccisi circa sei milioni di ebrei.

Con una legge del 20 luglio 2000 la Repubblica italiana ha istituito il Giorno della Memoria e nel primo articolo riconosce il 27 gennaio come data simbolica per “ricordare la Shoah – sterminio del popolo ebraico, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia e la morte nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio e a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati”.

Il 27 gennaio il ricordo della Shoah, che in ebraico significa catastrofe e distruzione, è celebrato anche da molte altre nazioni, tra cui Germania e Gran Bretagna, così come dall’ONU, in seguito alla risoluzione del 1° novembre 2005:

“La memoria deve rafforzare i nostri passi verso un futuro di progresso, deve essere lezione di vita che ciascuno deve portare avanti, quotidianamente, nel proprio cammino. La memoria può essere luce viva solo se ogni singola persona la tiene accesa con impegno nel proprio percorso, guardando al futuro con speranza e fiducia. Sta a ognuno di noi lavorare sodo per fare questo e per una società edificante e libera dalla paura”.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!