IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
FinalEnduro powered by Sram

Pietra Ligure nel gotha dell’outdoor con le Enduro World Series

19/09 » 20/09/20

:

Attenzione l'evento è già trascorso

Pietra Ligure e Finale Ligure ospitano le Enduro World Series di mountain bike rispettivamente il 19 e 20 settembre e il 26 settembre: due fine settimana davvero unici con un programma fitto di appuntamenti agonistici in cui si sfideranno i migliori rider e team nazionali e internazionali.

Pietra Ligure ospita sia una gara del nuovo format dedicato alle mountain bike elettriche EWS-E sia una tappa della serie agonistica EWS con mountain bike tradizionali. La gara elettrica si sviluppa su 9 prove speciali per un totale di 10.5 km di sentieri cronometrati, 60.8 km complessivi di percorso, con 2.501 m di dislivello. Il percorso della gara EWS tradizionale si snoda invece su 5 prove speciali per un totale di 51.8 km di percorso e 1.968 m di dislivello.

Gli sforzi che sono stati necessari per mettere in campo questi due eventi nell’anno del Covid-19 sono davvero enormi e probabilmente solo il lavoro congiunto con la vicina Finale Ligure, con cui Pietra Ligure condivide non solo i sentieri ma anche la visione di sviluppo turistico futuro, hanno reso possibile tutto ciò. Se da un lato Pietra Ligure è una località al debutto nella serie mondiale, infatti, dall’altro Finale Ligure è presente nel calendario EWS sin dall’esordio nel 2013 e questo mix tra vivacità ed esperienza rende ancora più particolare questo appuntamento italiano, con l’inedito e l’affermato che si passeranno il testimone senza soluzione di continuità.

L’Enduro World Series a Finale Ligure

A consacrare il grande lavoro svolto da Pietra Ligure in questi ultimi anni sono le parole del direttore delle Enduro World Series Chris Ball: “Sono onorato dell’accoglienza! Pietra Ligure è una vera scoperta: è stato molto entusiasmante scoprire questi sentieri e sono molto contento di poterli raccontare e far conoscere al resto del mondo. La natura di Pietra Ligure è più selvaggia e questo aggiunge qualità e diversità all’offerta di questo straordinario comprensorio vocato all’outdoor”.

Il sindaco Luigi De Vincenzi esprime soddisfazione per il lavoro organizzativo svolto sul territorio, specialmente in un periodo così complicato come quello che stiamo vivendo: “Il feedback sui trail che atleti e organizzatori EWS stanno esprimendo è davvero entusiasmante, segno che la direzione di sviluppo della rete sentieristica nel pietrese, specialmente quella rivolta alle e-bike, è quella giusta e questo ci gratifica e incoraggia molto”.

FinalEnduro powered by Sram

“In pochi anni con lavoro passione ed entusiasmo siamo riusciti a portare Pietra Ligure e i suoi trail alla ribalta internazionale – aggiunge il vicesindaco e assessore a Turismo e Sport Daniele Rembado – Ci abbiamo creduto, abbiamo investito con buon senso e nel rispetto di tutti. Oggi il nostro territorio unito a Finale Ligure mostra al mondo i suoi percorsi in una vetrina eccezionale, lanciando un forte messaggio di ripartenza per un comprensorio finalmente unito nel nome dell’outdoor.

Il sindaco di Finale Ligure Ugo Frascherelli, di concerto con l’organizzazione, invita tutti gli appassionati a non giungere in paese per fare il tifo ma a seguire le gare attraverso i canali di comunicazione ufficiali. “Questo doppio appuntamento a tutti gli effetti sancisce la nascita di una nuova era per il territorio, che vedrà i nostri comuni proporre un’offerta turistica dedicata alle mountain bike sempre più congiunta e coordinata, a tutto vantaggio dei biker che vorranno scegliere la nostra regione e di un comparto turistico in continua espansione”, aggiunge.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.