IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Fabio Rinaudo musicista

“Pastori, pastorali e cornamuse” – Incontro in musica per raccontare il Natale e la cornamusa

13/12/19

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 18:00

Attenzione l'evento è già trascorso

Venerdì 13 dicembre alle ore 18 nella nuova sala multimediale del Complesso Monumentale della Cattedrale di Savona si terrà il secondo appuntamento della rassegna “Suoni di Natale”, proposta dall’Associazione “Corelli”, con la performance del piper savonese Fabio Rinaudo “Pastori, pastorali e cornamuse”. Un incontro in musica per raccontare il Natale e la cornamusa in cui Rinaudo suonerà musette del Morvan, irish uilleann pipes, scottish small pipes e sordellina.

Il Natale e la cornamusa, un legame da secoli ormai inscindibile e parte della tradizione religiosa di tutti i Paesi dell’Europa cristiana. Ma forse non tutti sanno come mai questo strumento sia diventato uno degli elementi fondamentali nell’iconografia dell’arte sacra dedicata al Natale.

Affreschi, dipinti, miniature, incisioni, sculture… le opere raccontano e descrivono questo momento senza mai dimenticare il semplice pastore con la sua cornamusa o la sua zampogna. La celebrità per questi antichi strumenti arriva con il presepe, meravigliosa forma d’arte che a partire dal XVI secolo porta il momento del mistero e della devozione nella case di tutti i fedeli.

Da circa duemila anni la cornamusa è presente nel panorama degli strumenti musicali e ha sempre esercitato un grande fascino sugli ascoltatori. Lo spettacolo porterà all’attenzione del pubblico, attraverso il racconto e la musica, la narrazione del percorso fatto in questi secoli, un cammino che l’ha vista partecipe di tante e diverse emozioni dell’uomo ma dove mai è stato dimenticato il fatto di essere stata “di fronte al Bambino Gesù”.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.