IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Enrico Brignano

“Ottobre De Andrè” – Speciale Fionda d’Autunno a Enrico Brignano

10/11/18

INGRESSO OFFERTA LIBERA
: Teatro Ambra Via Archivolto del Teatro, 8, Albenga, SV - Inizio ore 17:00

Attenzione l'evento è già trascorso

Quattro eventi, quattro sold out, 50 ospiti, 2mila spettatori, oltre 12mila € di solidarietà. “Ottobre De André” dà i numeri e sono numeri davvero importanti. Ovviamente soddisfatti i Fieui di Caruggi, ideatori e organizzatori della manifestazione con il patrocinio del Comune di Albenga: “Il tema di quest’anno era storie di musica e umanità e siamo felici di avere centrato l’obiettivo. Abbiamo portato ad Albenga musicisti di altissimo livello, artisti straordinari, campioni sportivi ma soprattutto donne e uomini dalla grande personalità che non hanno esitato a raccontarsi e rivelarsi al pubblico nella loro vera essenza regalando emozioni davvero speciali”.

Quest’anno “Ottobre De André” ha deciso di “sconfinare” nel mese successivo: sabato 10 novembre sarà sul palco del Teatro Ambra il mattatore Enrico Brignano, che sta mietendo successi in teatro, al cinema, in televisione. “Ci sarebbero voluti dieci Teatri Ambra per ospitare tutti coloro che hanno fatto richiesta”, confessano i Fieui. Attesissimo ad Albenga, riceverà dalle mani di Antonio Ricci una speciale Fionda d’Autunno per aver tirato buone fiondate contro l’arroganza e la corruzione del potere ed essere l’interprete dei malumori popolari, novello Pasquino dell’età moderna. Sicuramente non smentirà la sua fama di fustigatore dei costumi.

“Tra i tanti riconoscimenti ricevuti una fionda mi mancava proprio! Anzi neppure l’avrei mai immaginato! Ma Ricci riserva sempre delle sorprese. In ogni caso fiondate ne ho tirate davvero e continuerò a tirarne. Mica mi daranno la fionda così, tanto per scherzare”, commenta Brignano.

Con lui sul palco un mito della musica italiana: Vittorio De Scalzi, fondatore dei New Trolls, che ha recentemente festeggiato i suoi cinquant’anni di musica con un grande concerto al Teatro San Carlo di Napoli. “Sono felicissimo di tornare ad Albenga proprio nei giorni in cui sta partendo il mio nuovo tour ‘Il suonatore Jones’ dedicato proprio a Faber. Ero tra gli ospiti della prima edizione in cui, con Dori Ghezzi e Antonio Ricci, c’erano sul palco don Gallo e Paolo Villaggio: una serata indimenticabile”.

Conduce la serata Mario Mesiano con l’amichevole partecipazione di Franco Fasano. L’intera manifestazione è a scopo benefico e le offerte ricevute saranno interamente devolute alla Comunità di San Benedetto al Porto, fondata da don Andrea Gallo, che ha subito danni importanti per la caduta del ponte Morandi a Genova, fortunatamente senza vittime.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!