IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Piero Nuti e Miriam Mesturino attori

“Oh mio Dio” – Spettacolo teatrale ad Alassio

04/02/19

EVENTO A PAGAMENTO
: Ex Chiesa Anglicana Via Adelasia, 10, Alassio, SV, Italia - Inizio ore 21:00

Attenzione l'evento è già trascorso

Lunedì 4 febbraio alle ore 21 all’ex Chiesa Anglicana andrà in scena “Oh mio Dio”, una delle più importanti drammaturghe israeliane e un testo ironico su uno dei temi di più stretta attualità. Protagonisti Miriam Mesturino e Piero Nuti, sapientemente diretti da Girolamo Angione in una produzione di Torino Spettacoli. L’appuntamento è nell’ambito della rassegna “Alassio a Teatro”.

La psicologa Ella, laica, ma desiderosa di una fede, madre single di un ragazzino autistico, riceve un paziente speciale, che dice di essere Dio. La donna inizialmente è perplessa, ma poi realizza di trovarsi veramente di fronte a Dio, un dio depresso, malato da 2000 anni, fragile seppur onnipotente, che sta meditando di spazzare il mondo con un nuovo diluvio universale.

In un dialogo – terapia scoppiettante, ricco di battute divertenti e acute, Piero Nuti e Miriam Mesturino affrontano problemi esistenziali, il mister o della creazione, la vita umana, le ingiustizie, i dolori, da due punti di vista contrapposti, quello di dio, deluso, e dell’uomo, schiacciato da un dio crudele. Entrambi i personaggi sono forti ma estremamente fragili e trovano nella comprensione e nell’amore la via per affrontare dolori e delusioni, con un’apertura finale verso l’ottimismo, la fiducia e la speranza di momenti migliori, con il figlio di Ella, Lior , che per la prima volta riesce a dire “mamma”.

Un testo originale e profondo, divertente, pervaso nella miglior e tradizione yiddish da un umorismo sagace, che diventa, battuta dopo battuta, una vera e propria argomentazione teologica.

Biglietto: intero € 20 – ridotto per studenti € 15
Prevendite: Caffè Narducci, via Milite Ignoto 1, Alassio – telefono 3389127842

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!