IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Muro di Berlino

Mostra storico letteraria “1989 – 30 anni dalla caduta del muro di Berlino”

07/12 » 03/01/20

EVENTO GRATUITO
: Biblioteca Civica Piazza della Libertà, Borghetto Santo Spirito, SV, Italia
  • biblioteca@comune.borghettosantospirito.sv.it
  • Tel. Biblioteca Civica 0182973016

Attenzione l'evento è già trascorso

Con il sostegno della Fondazione Vacca da sabato 7 dicembre (inaugurazione alle ore 15:30) a venerdì 3 gennaio alla Biblioteca Civica di Borghetto Santo Spirito è aperta al pubblico la mostra storico letteraria “1989 – 30 anni dalla caduta del muro di Berlino”, realizzata dal Goethe Institut Italien. Il 9 novembre 1989 cadde il muro di Berlino, un evento che continua tuttora a influenzare e colpire la nostra quotidianità in Europa.

Attraverso le illustrazioni di Henning Wagenbreth e la relativa antologia con storie brevi scritte da famosi scrittori europei la mostra ribadisce l’assurdità di alzare barriere e creare distanze. Prodotta e pubblicata dall’editore romano Orecchio acerbo, è una carrellata di storie dedicate al tema dei muri, intesi nel più vasto senso del termine: i muri nelle nostre teste, le cose che dividono le persone e ostacolano la loro vista.

I racconti scritti da dieci famosi autori europei (Didier Daeninckx, Heinrich Böll, Olga Tokarczuk, Max Frisch, Ljudmila Petrusevskaja, Andrea Camilleri, Jiri Kratochvil, Elia Barceló, Miklós Vámos, Ingo Schulze) rendono il lavoro con queste illustrazioni un’esperienza di apprendimento che arricchisce ed emoziona.

In occasione dell’inaugurazione la Biblioteca Civica organizza un pomeriggio di letture a tema per bambini dal titolo “Abbattere muri, costruire ponti”.

"Natale Bimbi" 2019 Biblioteca Civica Borghetto Santo Spirito

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.