IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
"Il Giuda" spettacolo teatrale Maximilian Nisi

Maximilian Nisi è “Il Giuda” al Festival di Borgio Verezzi

13/08 » 14/08/20

EVENTO A PAGAMENTO
: Cinema Teatro “Vittorio Gassman” Via IV Novembre, Borgio Verezzi, SV, Italia - Inizio ore 21:30

Attenzione l'evento è già trascorso

Giovedì 13 e venerdì 14 agosto alle ore 21:30 al Teatro Comunale “Vittorio Gassman” l’attore Maximilian Nisi sarà protagonista al 54esimo Festival Teatrale di Borgio Verezzi in una prima nazionale: interpreterà infatti “Il Giuda” di Raffaella Bonsignori.

Giuda racconta la sua verità. L’uomo che l’umanità intera ha messo sotto accusa esce dall’ombra per dare la sua versione dei fatti, riscrivendo i confini del suo rapporto con Cristo. Il suo è stato solo un tradimento? Il Giuda di questo testo non è solo un uomo del passato ma rappresenta anche un’icona delle contraddizioni di quello contemporaneo. Cosa significa essere colpevole e le condanne sono per sempre?

“La scelta del soggetto nasce da una conversazione con Raffaella Bonsignori – racconta Nisi – Nel corso di un’intervista che mi fece in occasione del mio debutto al Festival di Borgio Verezzi del 2018 con ‘Un autunno di fuoco’, accanto a Milena Vukotic, le confidai di avere un’idea riposta con cura in un cassetto: avendo interpretato negli anni, tra le tante, anche tre figure emblematiche della cristianità, ossia Gesù, Giovanni Battista e san Francesco, mi sarebbe piaciuto dar voce ad un ‘cattivo’ biblico”.

Maximilian Nisi attore

“Inizialmente pensai al demonio tentatore ma poi focalizzai l’attenzione su Giuda, il traditore – prosegue l’attore – Il testo che oggi viene portato in scena è frutto di modifiche, tagli e stimolanti ragionamenti scenici fatti insieme a Raffaella: nel corso di tanti incontri e svariate letture è stato arricchito in seguito dalle suggestioni musicali di Stefano De Meo, dalle immagini evocative di Marino Lagorio e dai costumi di Tiziana Gagliardi. Tutti insieme uniti in un momento in cui il teatro ha bisogno di cura e di tutto il nostro amore”.

Come accennato dallo stesso interprete, la video-art è a cura di Marino Lagorio, le musiche di Stefano De Meo, i costumi e gli elementi scenici di Tiziana Gagliardi; l’aiuto regia è di Paola Schiaffino, il coordinamento di Cristina Ferrazzi. Si ringrazia per la collaborazione la Sartoria Farani di Roma. Le prevendite saranno aperte da mercoledì 15 luglio.

Nell’attesa di poter programmare gli eventi futuri, nel Teatro “Gassman” sono stati sanificati e igienizzanti tutti gli spazi e la platea è stata allestita nel pieno rispetto del necessario distanziamento fra gli spettatori. “È un importante segnale di ripresa, ancor più perché avviene con la messa in scena di un monologo in prima nazionale al Festival di Verezzi – afferma il direttore artistico Stefano Delfino – L’augurio è che da qui il ‘Giuda’ scritto da Bonsignori e interpretato da Nisi, due amici del Festival, possa spiccare il volo verso un luminoso successo. Lunga vita a ‘Giuda’ e al teatro, ‘il luogo dove si incontrano le persone civili’, secondo la definizione che ne aveva dato a suo tempo un pilastro del Piccolo di Milano come Renato De Carmine”.

Maximilian Nisi

Per informazioni e biglietti gli spettatori possono rivolgersi alla biglietteria di viale Colombo 47, aperta tutti i giorni dalle 10:30 alle 13 e dalle 16:30 alle 18:30, chiamando lo 019 610167 o inviando un’email a biglietteria@comuneborgioverezzi.it. Gli organizzatori ricordano inoltre che in questa edizione speciale del festival è previsto un unico tipo di biglietto da 30 euro per gli spettacoli in piazza sant’Agostino e 15 euro per lo spettacolo “Giuda” al Teatro Gassman, senza possibilità di riduzioni.

Sarà poi necessario rispettare alcune regole di comportamento, per far sì che gli eventi si svolgano in sicurezza:
• in coda in via Roma, gli spettatori dovranno mantenere le distanze di sicurezza indicate sul pavimento ed entrare in sala a piccoli gruppi: considerando i tempi dell’operazione, è consigliabile arrivare 45 minuti prima dell’inizio dello spettacolo;
• la mascherina dovrà essere indossata fino a che non inizierà lo spettacolo e indossata nuovamente all’uscita;
• al termine dello spettacolo, gli spettatori verranno fatti uscire a scaglioni da uscite prestabilite e indicate dal personale di sala.

Nelle serate di spettacolo è attivo il servizio di bus navetta al costo di 1 euro a tratta con partenza dal piazzale del Teatro Gassman (quattro corse con orario 19:15 – 19:45 – 20:10 – 20:30) e ritorno dal parcheggio di piazza Gramsci (prima corsa 10 minuti dopo il termine dello spettacolo; tre corse a seguire a circa 20 minuti una dall’altra).

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.