IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Cinzia Bassani fotografia "Festa al monastero di Labrang" Tibet

“L’occhio vede ciò che la mente conosce”: Cinzia Bassani espone nelle “Vetrine d’Artista”

02/10 » 03/11/20

EVENTO GRATUITO
: Banca Carige Corso Italia, 10, Savona, SV, Italia

Savona. Da venerdì 2 ottobre a martedì 3 novembre la fotografa Cinzia Bassani sarà protagonista delle “Vetrine d’Artista” nella sede di Banca Carige, in corso Italia 10, in una mostra a cura della critica d’arte e presidente dell’Associazione Culturale “Renzo Aiolfi” Silvia Bottaro (inaugurazione ore 10).

Laureata con dignità di stampa in Scienze Politiche, Bassani consegue un master in Teoria e Tecnica dell’Immagine all’Università degli Studi di Genova. Si diploma in Inglese al Trinity College di Londra e diventa filmmaker alla Scuola d’Arte Cinematografica di Genova. Partecipa a corsi internazionali per documentaristi e workshop di fotogiornalismo tenuti da fotografi di fama mondiale.

Esordisce nel 2007 con l’editore De Ferrari e il libro fotografico “Anime in Cammino”, vincitore del Premio Copertine, da cui trae la mostra tuttora presentata con successo. Nel 2012 il film documentario “Finché penso, vivo” (Video Astolfo Sulla Luna) è proiettato in cinema, scuole e convegni medici, ricevendo ottimi riscontri. Nel 2015 pubblica con lo stesso editore il libro di narrativa di viaggio “Calcutta dentro” e nel 2020 il volume fotografico “Declinazione natura”.

Nel corso degli anni ha collaborazioni importanti con le reti televisive nazionali ed estere ed i suoi documentari hanno vinto numerose edizioni del Premio Chatwin. Gli incontri con madre Teresa di Calcutta e il Dalai Lama sono stati fondamentali per la sua vita privata e professionale. Il documentario di creazione e il reportage fotografico sono per lei gli strumenti più adatti a dar voce a chi non l’ha, grazie alla forza espressiva delle immagini e al coinvolgimento emotivo della storia.

Le sue fotografie sono state esposte in gallerie d’arte in Italia e all’estero. Da anni tiene conferenze in varie Unitre liguri e attualmente sta lavorando a nuovi progetti fotografici e cinematografici. Fotografia documento, quella di Bassani, relativa a civiltà lontane: fotografie di riflessione interiore alla ricerca della verità nei riti, nei gesti, nella quotidianità degli ultimi e in cui l’orizzonte è “L’occhio vede ciò che la mente conosce” (J. W. Goethe).

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.