Loano, la scrittrice genovese Sara Rattaro presenta il libro "Una felicità semplice" - Il Vostro Giornale
martedì
20
Luglio

Loano, la scrittrice genovese Sara Rattaro presenta il libro “Una felicità semplice”

martedì
20
Luglio
Tutti i segreti dello scrittore in due incontri con Sara Rattaro
  • DOVE
  • ORARIO
  • QUANTO
  • CONTATTI
  • CONDIVIDI

Loano. Martedì 20 luglio alle ore 21 nel ridotto del Giardino del Principe la scrittrice genovese Sara Rattaro presenterà il suo nuovo libro “Una felicità semplice”. Un giorno come tanti Cristina entra in un negozio sotto casa per fare la spesa. Un saluto veloce all’ingresso, i gesti automatici di sempre, qualche pensiero per la testa. Poi all’improvviso un uomo la afferra alle spalle e le punta qualcosa alla schiena e così quella commissione insignificante diventa un momento cruciale, uno spartiacque tra un prima e un dopo o addirittura tra la vita e la morte.

Proprio in quell’attimo, ostaggio di una rapina, Cristina percepisce l’essenza di tutto, come se le si squarciasse un velo davanti agli occhi e si vede per quella che è davvero: una madre che non ha ancora sanato la frattura profonda che la divide da sua figlia e una figlia che non sa comprendere il desiderio di sua madre di rifarsi una vita. È una vedova chiusa in un dolore indicibile e una donna che crede di avere già amato abbastanza, forse di non avere nemmeno più diritto alla felicità.

È un istante sospeso, tra mille variabili e possibilità, una fatale follia o un soccorso insperato, un futuro da cancellare o un nuovo inizio per rinascere. È l’incipit geniale di un romanzo che sa sorprendere e mettere in discussione a ogni pagina.

La presentazione è organizzata in collaborazione con il Mondadori Bookstore e l’associazione #cosavuoichetilegga. Dialogherà con l’autrice Graziella Frasca Gallo. È obbligatorio prenotare telefonicamente dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 18 o presso la Biblioteca Civica “Antonio Arecco” il martedì e venerdì dalle 14:30 alle 17. Sarà consentito l’ingresso per i posti liberi non prenotati. I partecipanti sono tenuti ad indossare le mascherine e le sedute saranno opportunamente distanziate.

segnala il tuo evento gratuitamente +

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.