Loano, Giorgio Genta presenta il libro "Guardiano di notte" per la rassegna "Essere Genitori" - Il Vostro Giornale
venerdì
9
Luglio

Loano, Giorgio Genta presenta il libro “Guardiano di notte” per la rassegna “Essere Genitori”

venerdì
9
Luglio
"Guardiano di notte" libro Giorgio Genta
  • DOVE
  • ORARIO
  • QUANTO
  • CONTATTI
  • CONDIVIDI

Loano. Venerdì 9 luglio alle ore 17:30 nel ridotto del Giardino del Principe Giorgio Genta dell’Associazione Dopodomani Onlus presenterà “Guardiano di notte. Ovvero le diecimila e una notte con Silvia, non con Sherazade”. “Qualcuno, anche in famiglia, subdolamente insinua che io menta essendo ben conscio che non smetterò mai di scrivere o almeno di tentare di farlo, finché avrò la forza di pigiare lievemente i tasti del vecchio pc ‘fine millennio’. Resta lecito il dubbio sull’esistenza di lettori”, spiega l’autore.

Il libro inizia con parole che sembrano un monito severo (“Voi che di notte dormite…”) ma in realtà nascondono un’umoristica e malcelata invidia per il sonno perduto. Il libro parla di disabilità, filosofia, vita goliardica degli anni ’60 e ’70, problematiche dei caregiver, psichiatria spicciola (rimbambimento senile), politica, dinamiche familiari, arte marinaresca, storia del Bel Paese e del paesello natio e molte altre cose ancora. “Se fosse un libro di cucina sarebbe un trattatello sul fritto misto all’italiana”, ironizza Genta.

L’evento rientra nell’ambito di “Essere Genitori”, rassegna di incontri informativi e formativi per genitori, nonni, insegnanti ed educatori promossa all’interno di “LOA – Legge in Ogni Angolo”, ed è organizzato in collaborazione con l’Assessorato comunale ai Servizi Sociali, il Mondadori Bookstore, gli Amici della Biblioteca “Antonio Arecco”, l’associazione #cosavuoichetilegga? e Immaginafamiglie. Dialogherà con l’autore Graziella Frasca Gallo.

L’ingresso è su prenotazione obbligatoria telefonando al numero 3475031329 dalle 16 alle 18 dal lunedì al venerdì o passando alla Biblioteca Civica “Antonio Arecco” martedì e venerdì dalle 14:30 alle 17. Durante la serata sarà consentito l’ingresso per i posti liberi non prenotati, i partecipanti sono tenuti ad indossare le mascherine e le sedute saranno opportunamente distanziate.

segnala il tuo evento gratuitamente +

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.