sabato
11
Dicembre

“L’Italia di piazza Fontana”: a Savona un incontro sulle origini della crisi repubblicana

sabato
11
Dicembre
Savona "L'Italia di piazza Fontana" libro Davide Conti storico
  • DOVE
  • ORARIO
  • QUANTO
  • CONTATTI
  • CONDIVIDI

Savona. In occasione dell’approssimarsi del cinquantaduesimo anniversario della strage sabato 11 dicembre alle ore 16 nel Salone delle Assemblee della Società di Mutuo Soccorso La Generale, in via san Lorenzo 25R, lo storico Davide Conti presenterà il suo ultimo libro “L’Italia di piazza Fontana. Alle origini della crisi repubblicana”, pubblicato da Giulio Einaudi Editore, in un incontro organizzato dal comitato provinciale e dalla sezione di Villapiana dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia.

Con la formula del centrosinistra il 12 dicembre 1968 l’esponente democristiano Mariano Rumor insediava il suo primo governo. Un anno dopo esatto la strage di piazza Fontana a Milano e gli attentati di Roma aprivano drammaticamente la fase di quella strategia della tensione che avrebbe caratterizzato la vita pubblica del nostro Paese per l’intero decennio degli anni ’70.

I 365 giorni che intercorsero tra quelle due date rappresentano uno dei momenti piú significativi della storia dell’Italia democratica, segnato da una crisi di struttura che investì radicalmente tutti i settori e gli ambiti della società: da quello politico a quello economico sociale, da quello militare a quello dell’ordine pubblico. La ricomposizione del contesto immediatamente precedente la strage fornisce dunque una chiave di lettura centrale di quei drammatici fatti, evidenziando come questi maturarono all’ombra della democrazia repubblicana e quanto mutarono il Paese.

Secondo le vigenti normative per partecipare all’incontro sarà obbligatorio l’uso della mascherina antiCovid-19 e il possesso di Green Pass valido.

Savona
segnala il tuo evento gratuitamente +

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.