IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
teatro chebello palazzo di città

La Compagnia PiGreco per Telefono Donna con ​”Il mondo a testa in giù”

28/11/19

: Cinema Teatro “Osvaldo Chebello” Piazza della Vittoria, Via Roma, Cairo Montenotte, SV, Italia - Inizio ore 21:00

Attenzione l'evento è già trascorso

L’edizione 2019 di “Cairo Medievale” è stata dedicata alla donna e nello specifico alle donne raccontate e rese immortali da Dante Alighieri. Le Furie, Francesca, Pia Dè Tolomei, Matelda, Piccarda Donati e Beatrice, tante diverse storie come alcune delle mille sfumature che possono descrivere l’universo femminile.

Grazie all’importanza del tema diversi sono stati i momenti dedicati all’arte e interpretati attraverso diverse forme, come l’esigenza di rappresentare l’universo femminile attraverso la fusione di tre esperienze artistiche: la musica de I Giullari di Spade, la danza dell’Ensemble Atmosfera Danza, diretta da Gabriella Bracco, e il ​live painting​ del gruppo White Tree composto da Rossella Bisazza, Monica Porro e Laura Di Fonzo.

“Il risultato di questa speciale sinergia sono state tre tele che vorremmo cedere in cambio di un’offerta a sostegno della sezione valbormidese di Telefono Donna”, spiega la Pro Loco di Cairo Montenotte.

Giovedì 28 novembre al Teatro Comunale “Osvaldo Chebello” andrà in scena lo spettacolo ​”Il mondo a testa in giù”,​ prodotto dalla Compagnia PiGreco: una serata voluta dalla Sezione Valbormida di Telefono Donna, presieduta da Giuliana Lavagna, in cui i quadri saranno parte integrante della scenografia e consegnati a coloro che se li saranno aggiudicati al termine della serata. Le opere sono “Paolo e Francesca – Inferno” di Rossella Bisazza, “Speranza, Pia e Matelda – Purgatorio” di Monica Porro e “Beatrice – Paradiso” di Laura Di Fonzo, realizzate con tecnica acrilico su legno 50×100 nella serata del 6 agosto 2019.

Il gruppo White Tree è attivo dal 2012 e formato da tre valbormidesi, amiche da una vita, diplomate al Liceo Artistico “Arturo Martini” di Savona e laureate all’Accademia di Belle Arti di Cuneo, e realizza esposizioni, performance e live painting. Quella proposta è una pittura unica nel suo genere in cui si fondono i diversi stili delle tre pittrici, a volte con musica e danze. Una pittura in divenire in cui il pubblico può veder nascere opere sempre diverse e uniche. Tra le performance più apprezzate quelle realizzate per “Cairo Medievale” e nell’entroterra ligure.

L’incasso ottenuto attraverso la vendita delle tele verrà interamente devoluto alla Sezione Valbormida di Telefono Donna: le offerte dovranno pervenire entro e non oltre lunedì 25 novembre prendendo contatto con la Pro Loco.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.